Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Il coronavirus colpirà anche l’immobiliare logistica

Durante la pandemia di Covid-19 il trasporto delle merci e la logistica stanno dimostrando la loro fondamentale importanza e il commercio online ha raggiunto livelli record. Ma ciò non deve favorire troppo l’ottimismo, ammonisce Nuveen Real Estate, perché la crisi economica, di cui si avvertono già i segnali, inciderà su tutti i settori dell’economia in Europa. In una ricerca sull’effetto della pandemia nel mercato immobiliare, la società spiega che “nei prossimi mesi il settore logistico subirà i contraccolpi del calo dei redditi, della chiusura di fabbriche, dei problemi delle supply chain e delle insolvenze degli inquilini”.

Alcuni segnali di debolezza dell’immobiliare logistica sono già apparsi nel Regno Unito, dove i proprietari degli immobili mostrano difficoltà nella riscossione degli affitti e ciò potrebbe essere un’anticipazione di quanto potrà avvenire durante l’estate in altri Paesi europei. Nuveen Real Estate vede comunque uno spiraglio:Questo imminente periodo di turbolenza non dovrebbe distogliere l'attenzione dalle prospettive a medio termine relativamente positive per il settore nel 2021 e oltre. Il settore dovrebbe offrire interessanti opportunità di acquisto nel periodo da maggio a dicembre 2020”.

Maggiori benefici arriveranno alle località che offrono costi più bassi, come i Paesi dell’Est, il Portogallo e, appena fuori dall’Europa, Turchia e Nord Africa. “Questo aspetto, positivo sul lungo periodo, avrà come controparte rischi nel breve periodo: la chiusura di fabbriche, la carenza di manodopera e l’interruzione della filiera dei rifornimenti, fattori che sono destinati a creare difficoltà ai retailer, ai fornitori di servizi logistici integrati (3PL) e ai produttori più deboli”, conclude Nuveen Real Estate.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Nel giro di pochi giorni la Polizia ha scoperto due autisti di veicoli industriali, a Brescia e a Novara, che viaggiavano con patenti e documento d’identità falsi. Un fenomeno di cui non si conoscono ancora i contorni, ma per pochi euro si può acquistare un documento online.

Logistica

  • Arriveranno in Europa i camion a idrogeno  Hyzon

    Arriveranno in Europa i camion a idrogeno Hyzon

    Con un tweet diffuso l’11 luglio, l'imprenditore olandese Max Holthausen ha annunciato la nascita della filiale europea del costruttore statunitensi di veicoli industriali elettrici alimentati a idrogeno Hyzon Motors. Produrrà camion a celle combustibili con cabina Daf.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.