Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Gls amplia l’ultimo miglio per l’e-commerce


Ad aprile 2019, il corriere Gls ha aggiunto Italia, Portogallo, Finlandia e Bulgaria al suo servizio internazionale FlexDeliveryService, portando così a ventuno i Paesi europei serviti da questo prodotto progettato per il commercio elettronico. La sua principale caratteristica è la possibilità per i destinatari dei pacchi di adattare le consegne ai propri desideri anche in caso di ordini online effettuati in altri Paesi. Indipendentemente dal mercato da cui gli acquirenti online ordinano i prodotti, riceveranno informazioni sulla consegna nella loro lingua madre. A seconda del Paese in questione, avranno diverse opzioni per gestire l'orario e il luogo di consegna. Ciò include, per esempio, la consegna del pacco nel giorno desiderato, l'inoltro ad un indirizzo diverso o la consegna ad un negozio di pacchi selezionato.
Per quanto riguarda il trasporto di linea, Gls ha iniziato a usare in Germania autotreni Gigaliner, ossia con una lunghezza totale di 25,25 metri. Il complesso è formato da un semirimorchio e da un rimorchio con cassa mobile. Questo veicolo svolge trasporti tra le piattaforme logistiche di Großbeeren e Hermsdorf, che sono collegate direttamente da un'autostrada. Secondo la società questa combinazione potrà ridurre le emissioni di CO2 del 40% l'anno rispetto allo stesso volume di trasporto svolto da veicoli convenzionali. In Germania, per guidare i Gigaliner devono avere una qualificazione specifica e almeno cinque anni di guida professionale.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Trasportounito mobilita l’autotrasporto ligure

    Trasportounito mobilita l’autotrasporto ligure

    L’associazione degli autotrasportatori Trasportounito pone un ultimatum di 48 ore per risolvere l’emergenza viabilistica in Liguria, poi avvierà manifestazioni fino al fermo dei servizi. Il porto programma ingressi dei camion a fasce orarie.

Logistica

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.