Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Dhl entra nel Livorno Reefer Terminal

I portuali di Livorno, da lungo tempo alle prese con una delicata ristrutturazione finanziaria con le banche, hanno scelto di cedere un altro pezzo pregiato. Nella prima metà di dicembre 2019 è stato perfezionato l'accordo tra la Compagnia Portuale di Livorno e la Giorgio Gori, società del Gruppo Dhl, relativo alla cessione del complesso immobiliare del Livorno Reefer Terminal. Quest'ultimo è un magazzino con ampio piazzale circostante sito all'interno dello scalo portuale toscano con accesso diretto alla banchina.
"L'accordo prevede il subentro nella proprietà dell'immobile attraverso l'acquisto diretto dalle società di leasing; la proprietà utilizzerà il magazzino nell'ambito della sua attività logistica specifica per lo stoccaggio e la spedizione del vino", hanno specificato i portuali in una nota. "La Compagnia Portuale tramite una rinnovata Reefer Terminal continuerà ad operare nel settore ortofrutticolo in parte del magazzino, erogando al contempo servizi di handling alla Gori", aggiunge Cpl. Per la Gori, società internazionale che opera nella logistica di wine e spirits, si aggiunge un'ulteriore struttura strategica a Livorno dedicata al vino, un prodotto che necessita di particolare attenzione e cura attraverso tutta la catena logistica per garantirne qualità e integrità.
"Per la Compagnia Portuale si aprono nuovi orizzonti di collaborazione con una azienda leader in Italia nel settore della logistica del vino, un riposizionamento positivo sugli impegni economico-finanziari del gruppo trovando soluzione a ciò che era venuto meno nella riconversione marittima dalle navi reefer tradizionali".

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Autotrasporto

  • Prosegue il braccio di ferro su deroghe ai tempi di guida

    Prosegue il braccio di ferro su deroghe ai tempi di guida

    La ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, è stretta nella morsa tra la richiesta di derogare le norme sui tempi di guida degli autisti di veicoli industriali provenienti dalle associazioni dell’autotrasporto e la dura opposizione dei sindacati.

Logistica

Mare