Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Ceva Logistics rivoluziona i vertici


A metà gennaio 2020, Ceva Logistics ha dichiarato conclusa "con successo" la prima fase della sua riorganizzazione, iniziata dopo l'acquisizione da parte di Cma Cgm, e l'avvio della seconda fase che ha lo scopo di rafforzare l'organizzazione. Il programma si basa sullo sviluppo di nuovi prodotti, l'espansione della rete in Africa e nel sud-est asiatico, la digitalizzazione e gli investimenti nell'informatica con una particolare attenzione al Freight Management. Ma il primo passo è stata una rivoluzione al vertice, cominciando dal Ceo. In tale posizione è stato nominato Mathieu Friedberg, un dirigente che arriva da Cma Cgm, dove ha ricoperto l'incarico di Senior Vice President Commercial and Agencies Network e prima ancora di Ceo di Delmas e di Cma Cgm Logistics (quest'ultima confluita in Ceva Logistics dopo la sua acquisizione).
La compagnia francese ha rinnovato anche l'organigramma sotto Friedberg: Guillaume Col è nominato Chief Operating Officer (è stato diretto per Francia e Nord Afrifa in Kuehne Nagel), Frédéric Obala ricopre l'incarico di direttore della Trasformazione Digitale, Michel Foulon è Chief Information Officer (ricopriva la stessa funzione in Cma Cgm), Gaultier de La Rochebrochard è General Counsel. La multinazionale precisa che l'attuale Ceo Nicolas Sartini lascia la società.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Confetra vuole più risorse per i porti

    Confetra vuole più risorse per i porti

    Commentando il Decreto Rilancio, il presidente di Confetra riconosce passi in avanti sulle agevolazioni fiscali, ma chiede maggiori risorse per i porti e un processo di semplificazione.

Mare