Array ( [0] => 24 )

Primo piano

  • Come prendono fuoco i veicoli industriali

    Come prendono fuoco i veicoli industriali

    Una ricerca del TT Club analizza le cause degli incendi sui veicoli industriali. La maggior parte nasce nelle ruote e nei freni. Consigli per prevenire questi incidenti.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Ricerca afferma che metano inquina come gasolio


    "L'uso del gas naturale per il trasporto è dannoso per il clima come quello della benzina, del gasolio o dei combustibili marini convenzionali": questa è la conclusione di una ricerca svolta dall'organizzazione non governativa Transport & Environment sull'inquinamento dei combustibili usati nel trasporto. È una conclusione clamorosa, perché ora si ritiene che metano e Gpl abbiano un impatto minore sui cambiamenti climatici, tanto che in Europa godono di una fiscalità agevolata. In pratica, Transport & Environment mette sullo stesso piano tutti i combustibili di origine fossile, affermando che andrebbero tassati allo stesso modo. Per arrivare a tale conclusione, la ricerca non considera solo gli effetti della combustione, ma anche le dispersioni nell'ambiente del gas: tenendo conto ancxhe della fuoriuscita dai serbatoi, "il gas fossile potrebbe aumentare le emissioni di gas serra fino al 9% o ridurle al massimo del 12% in tutti i modi di trasporto". In particolare, nei veicoli industriali l'impatto di del gas naturale compresso "rispecchia fedelmente quello dei migliori motori diesel", mentre nelle navi, il gas naturale liquefatto "è vicino a quello del gasolio marino".
    Il rapporto ricorda che nell'Unione Europea il gas naturale è mediamente tassato il 60% meno del gasolio e che l'Italia è uno dei Paesi dove è più diffuso e dove ha le migliori condizioni: il nostro Paese consuma il 60% del metano usato nel trasporto e ha un prezzo alla pompa di circa la metà rispetto al gasolio, grazie a un'accisa agevolata. La fiscalità è un fattore importante nella vendita di autoveicoli a gas naturale, che se non fossero sostenuti da contributi per l'acquisto o di accise ridotte non sarebbero convenienti rispetto al diesel. "Le auto, i camion e le navi a gas naturale non portano benefici per il clima e sono una distrazione dal nostro obiettivo reale, il trasporto a emissioni zero", afferma Jori Sihvonen, che segue i carburanti in Transport & Environment. "I Governi dovrebbero resistere all'offensiva della lobby del gas e smettere di sprecare preziosi fondi pubblici per infrastrutture del gas e agevolazioni fiscali per i gas fossili".
    Restando sui veicoli industriali, la ricerca precisa che il gas naturale liquefatto "può aumentare le emissioni di Nox, in funzione del tipo di motore, e può mostrare emissioni di particolato significativamente più elevate rispetto al gasolio", mentre nelle navi "il gas naturale liquefatto ha un chiaro vantaggio rispetto all'olio combustibile pesante, ma i sistemi di post-trattamento di NOx e l'ulteriore de-solforazione dei combustibili marittimi esistenti possano ottenere risultati simili". La ricerca salva il biometano, che viene estratto da fonti rinnovabili, ma aggiunge che è una rusorsa limitata: "I governi che pongono le loro speranze per la de-carbonizzazione del biometano estratto dai rifiuti devono riconoscere che potrebbe fornire, al massimo, il 9,5% delle esigenze del trasporto. Ma ciò comporta che non sarebbe lasciato biometano per de-carbonizzare gli altri settori che già utilizzano il gas, dove l'infrastruttura per la distribuzione esiste già ora".
    Quindi, conclude Sihvonen, "L'idea di poter de-carbonizzare il trasporto con il gas rinnovabile è una condanna. Sarà necessario quel poco di biometano ed elettro-metano per de-carbonizzare i settori del riscaldamento e dell'energia elettrica, che attualmente si basano su gas fossili. Spingere il biometano nei trasporti rende effettivamente più difficile combattere il clima, privando l'industria e il riscaldamento domestico di questa risorsa rinnovabile limitata".
    SCARICA IL RAPPORTO TRANSPORT & ENVINRONMENT SU INQUINAMENTO GAS NATURALE LIQUEFATTO NEL TRASPORTO

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • L’Egitto sequestra la portacontainer Ever Given

    L’Egitto sequestra la portacontainer Ever Given

    Un Tribunale egiziano ha ordinato alla società giapponese Shoei Kisen Kaisha, proprietaria della portacontainer Ever Given, di pagare 900 milioni di dollari per i danni causati dall’incagliamento nel Canale di Suez e ha sequestrato la nave.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Deutsche Post stanzia sette miliardi nella logistica sostenibile

LOGISTICA

Il profilo di chi cerca lavoro nella logistica

LOGISTICA

Prosegue lo sciopero SiCobas alla FedEx

LOGISTICA

Amazon avvia apprendistato per manutenzione nella logistica

LOGISTICA

Via ai cantieri per logistica Amazon di Vicenza
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider