Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Previsioni traffico in autostrada Pasqua 2019


La principale società autostradale italiana ha diffuso le previsioni sul traffico durante le feste di Pasqua 2019, che quest'anno spaziano da venerdì 19 a martedì 23 aprile, ma che potrebbero proseguire perché con soli due giorni di ferie si può restare in vacanza fino a giovedì 25 aprile. Secondo Autostrade per l'Italia l'apice delle partenze per le vacanze si avrà tra venerdì 19 aprile e sabato 20 aprile, mentre quello dei rientri si avrà il pomeriggio di lunedì 22 aprile e la mattina di martedì 23 aprile. Le principali arterie autostradali interessate da questo picco di traffico saranno l'A1 Milano-Napoli in entrambe le direzioni e l'A14 Adriatica, ma anche le autostrade che portano ai confini per Austria, Francia, Svizzera e Slovenia. Per fluidificare il traffico, Autostrade per l'Italia ha rimosso i cantieri, tranne quelli per la sicurezza e per il potenziamento della rete dove non ridurrà il numero di corsie.
Ricordiamo che durante le vacanze pasquali entreranno in vigore divieti supplementari per la circolazione dei veicoli industriali con massa superiore a 7,5 tonnellate, salvo le consuete deroghe: venerdì 19 aprile dalle 14.00 alle 22.00; sabato 20 aprile dalle 9.00 alle 20.00; domenica 21 aprile dalle 9.00 alle 20.00; lunedì 22 aprile dalle 9.00 alle 22.00. Per martedì 23 aprile non è imposto alcun divieto, anche se le previsioni mostrano un intenso traffico di rientro dalle vacanze pasquali. Bisognerà quindi porre molta attenzione proprio in questo giorno, dove di mischieranno diversi tipi di traffico: autovetture di turisti e lavoro e veicoli industriali che torneranno all'attività dopo quattro giorni fermo, seppure parziale. Ricordiamo anche che la Polizia della Baviera prevede lunghe code, fino a 50 km, al confine tra Austria e Germania per venerdì 26 aprile.
SCARICA IL CALENDARIO DEI DIVIETI DI CIRCOLAZIONE CAMION 2019

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Confetra vuole più risorse per i porti

    Confetra vuole più risorse per i porti

    Commentando il Decreto Rilancio, il presidente di Confetra riconosce passi in avanti sulle agevolazioni fiscali, ma chiede maggiori risorse per i porti e un processo di semplificazione.

Mare