Array ( [0] => 12 )

Primo piano

  • K44 videocast, Turbostar la nascita di un mito

    K44 videocast, Turbostar la nascita di un mito

    Iveco celebra il mito del Turbostar con una versione speciale dello S-Way e questo episodio del videocast K44 Tecno racconta come è nato questo modello iconico negli Anni Ottanta e perché ha avuto successo, diventando anche protagonista della serie tv Due assi per un turbo.

Podcast K44

Cronaca

  • Camionista condannato a due anni tre mesi per omicidio stradale

    Camionista condannato a due anni tre mesi per omicidio stradale

    Il Tribunale di Pesaro ha condannato a due anni e tre mesi di reclusione per omicidio stradale il giovane autista dell’autoarticolato contro cui il 7 febbraio 2021 si schiantò un furgone sull’A14, uccidendo i due occupanti. La causa un colpo di sonno.

Normativa

Autotrasporto

  • K44 videocast | Come stanno cambiando i controlli dei camion

    K44 videocast | Come stanno cambiando i controlli dei camion

    Nuove tecnologie - come il controllo remoto di assicurazione, revisione e cronotachigrafo – e nuove norme comunitarie stanno cambiando i controlli su strada dei veicoli industriali. Questo episodio del videocast K44 Risponde spiega come con Alessio Sitran di Vdo e Massimiliano Galloni, Comandante della Polizia Municipale di Reno Galliera.

    Le nuove multe per i Codice della Strada

    La Gazzetta Ufficiale numero 302 del 31 dicembre 2014 pubblica il Decreto del 16 dicembre 2014 che aumenta le sanzioni pecuniarie per le violazioni al Codice della Strada dal primo gennaio 2015.
    L'aumento – che deve essere almeno biennale - delle sanzioni per le violazioni a Codice della Strada è previsto dalla Legge 285 del 1992 e dovrebbe avvenire sulla base dell'inflazione. Ma il decreto non aumenta tutte le sanzioni, perché alcune erano state aumentate nel gennaio 2013, quindi non sono trascorsi i due anni previsti. Le sanzioni che non aumentano sono relative agli articoli 115, comma 3, 2° periodo e comma 4, e degli articoli 116, 124, 125, 126, 135 e 136-bis. Le altre sono aumentate dello 0,8%, ossia la variazione dei prezzi al consumo calcolato dall'Istat dal 1° dicembre 2012 al 30 novembre 2014. I nuovi importi sono espressi nell'allegato al Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Eccoli:

    • Ove era prevista la sanzione da € 24 a € 97 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 24 a € 98.
    • Ove era prevista la sanzione da € 25 a € 99 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 25 a € 100.
    • Ove era prevista la sanzione da € 38 a € 155 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 38 a € 156.
    • Ove era prevista la sanzione da € 39 a € 159 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 39 a € 160.
    • Ove era prevista la sanzione da € 40 a € 160 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 40 a € 161.
    • Ove era prevista la sanzione da € 40 a € 162 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 40 a € 163.
    • Ove era prevista la sanzione da € 40 a € 163 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 40 a € 164.
    • Ove era prevista la sanzione da € 41 a € 168 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 41 a € 169.
    • Ove era prevista la sanzione da € 51 a € 99 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 51 a € 100.
    • Ove era prevista la sanzione da € 76 a € 308 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 77 a € 310.
    • Ove era prevista la sanzione da € 80 a € 318 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 81 a € 321.
    • Ove era prevista la sanzione da € 80 a € 323 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 81 a € 326.
    • Ove era prevista la sanzione da € 82 a € 328 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 83 a € 331.
    • Ove era prevista la sanzione da € 83 a € 329 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 84 a € 332.
    • Ove era prevista la sanzione da € 84 a € 335 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 85 a € 338.
    • Ove era prevista la sanzione da € 99 a € 201 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 100 a € 203.
    • Ove era prevista la sanzione da € 105 a € 422 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 106 a € 425.
    • Ove era prevista la sanzione da € 126 a € 252 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 127 a € 254.
    • Ove era prevista la sanzione da € 154 a € 616 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 155 a € 621.
    • Ove era prevista la sanzione da € 155 a € 622 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 156 a € 627.
    • Ove era prevista la sanzione da € 156 a € 626 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 157 a € 631.
    • Ove era prevista la sanzione da € 159 a € 639 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 160 a € 644.
    • Ove era prevista la sanzione da € 160 a € 641 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 161 a € 646.
    • Ove era prevista la sanzione da € 162 a € 646 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 163 a € 651.
    • Ove era prevista la sanzione da € 163 a € 653 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 164 a € 658.
    • Ove era prevista la sanzione da € 163 a € 658 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 164 a € 663.
    • Ove era prevista la sanzione da € 168 a € 674 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 169 a € 679.
    • Ove era prevista la sanzione da € 211 a € 843 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 213 a € 850.
    • Ove era prevista la sanzione da € 216 a € 432 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 218 a € 435.
    • Ove era prevista la sanzione da € 264 a € 1.054 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 266 a € 1.062.
    • Ove era prevista la sanzione da € 284 a € 1.133 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 286 a € 1.142.
    • Ove era prevista la sanzione da € 294 a € 1.174 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 296 a € 1.183.
    • Ove era prevista la sanzione da € 316 a € 1.265 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 319 a € 1.275.
    • Ove era prevista la sanzione da € 318 a € 1.272 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 321 a € 1.282.
    • Ove era prevista la sanzione da € 324 a € 1.294 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 327 a € 1.304.
    • Ove era prevista la sanzione da € 331 a € 1.324 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 334 a € 1.335.
    • Ove era prevista la sanzione da € 353 a € 1.762 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 356 a € 1.776.
    • Ove era prevista la sanzione da € 369 a € 1.476 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 372 a € 1.488.
    • Ove era prevista la sanzione da € 385 a € 1.539 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 388 a € 1.551.
    • Ove era prevista la sanzione da € 398 a € 1.596 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 401 a € 1.609.
    • Ove era prevista la sanzione da € 403 a € 1.617 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 406 a € 1.630.
    • Ove era prevista la sanzione da € 410 a € 1.643 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 413 a € 1.656.
    • Ove era prevista la sanzione da € 419 a € 1.682 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 422 a € 1.695.
    • Ove era prevista la sanzione da € 422 a € 1.686 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 425 a € 1.699.
    • Ove era prevista la sanzione da € 527 a € 2.108 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 531 a € 2.125.
    • Ove era prevista la sanzione da € 662 a € 2.650 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 667 a € 2.671.
    • Ove era prevista la sanzione da € 705 a € 3.526 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 711 a € 3.554.
    • Ove era prevista la sanzione da € 765 a € 3.076 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 771 a € 3.101.
    • Ove era prevista la sanzione da € 769 a € 3.079 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 775 a € 3.104.
    • Ove era prevista la sanzione da € 770 a € 3.086 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 776 a € 3.111.
    • Ove era prevista la sanzione da € 772 a € 3.115 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 778 a € 3.140.
    • Ove era prevista la sanzione da € 802 a € 3.212 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 808 a € 3.238.
    • Ove era prevista la sanzione da € 808 a € 3.234 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 814 a € 3.260.
    • Ove era prevista la sanzione da € 821 a € 3.287 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 828 a € 3.313.
    • Ove era prevista la sanzione da € 841 a € 3.366 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 848 a € 3.393.
    • Ove era prevista la sanzione da € 895 a € 3.578 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 902 a € 3.607.
    • Ove era prevista la sanzione da € 939 a € 3.758 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 947 a € 3.788.
    • Ove era prevista la sanzione da € 1.054 a € 3.162 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 1.062 a € 3.187.
    • Ove era prevista la sanzione da € 1.054 a € 4.216 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 1.062 a € 4.250.
    • Ove era prevista la sanzione da € 1.174 a € 11.741 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 1.183 a € 11.835.
    • Ove era prevista la sanzione da € 1.324 a € 5.302 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 1.335 a € 5.344.
    • Ove era prevista la sanzione da € 1.376,55 a € 13.765,50 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 1.388 a € 13.876.
    • Ove era prevista la sanzione da € 1.761 a € 7.045 a stessa deve intendersi sostituita con quella da € 1775 a € 7.101.
    • Ove era prevista la sanzione da € 1.818 a € 7.276 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 1.833 a € 7.334.
    • Ove era prevista la sanzione da € 1.865 a € 7.460 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 1.880 a € 7.520.
    • Ove era prevista la sanzione da € 1.941 a € 7.767 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 1.957 a € 7.829.
    • Ove era prevista la sanzione da € 1.988 a € 7.953 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 2.004 a € 8.017.
    • Ove era prevista la sanzione da € 2.650 a € 10.604 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 2.671 a € 10.689.
    • Ove era prevista la sanzione da € 4.696 a € 18.785 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 4.734 a € 18.935.
    • Ove era prevista la sanzione da € 10.793 a € 16.189 la stessa deve intendersi sostituita con quella da € 10.879 a € 16.319.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Il trasporto refrigerato si muove in bicicletta

TECNICA

Il trasporto refrigerato si muove in bicicletta
Pininfarina disegna il camion elettrico cinese Deepway Xingtu

TECNICA

Pininfarina disegna il camion elettrico cinese Deepway Xingtu
DHL abbandona la costruzione di furgoni elettrici

TECNICA

DHL abbandona la costruzione di furgoni elettrici
Iveco diventa autonoma ed entra in Borsa

TECNICA

Iveco diventa autonoma ed entra in Borsa
Scania mette in strada il camion elettrico da 64 ton

TECNICA

Scania mette in strada il camion elettrico da 64 ton
previous arrow
next arrow
In GU il Decreto sui contributi per camion sostenibili

LOGISTICA

In GU il Decreto sui contributi per camion sostenibili
Conftrasporto chiede interventi per la sicurezza online

LOGISTICA

Conftrasporto chiede interventi per la sicurezza online
Arriva un nuovo Piano Generale dei Trasporti?

LOGISTICA

Arriva un nuovo Piano Generale dei Trasporti?
Maersk potenzia la logistica in Spagna

LOGISTICA

Maersk potenzia la logistica in Spagna
Il cyberattacco al primo posto tra i rischi aziendali

LOGISTICA

Il cyberattacco al primo posto tra i rischi aziendali
previous arrow
next arrow
L’aumento dell’energia costa sette miliardi all’autotrasporto

ENERGIE

L’aumento dell’energia costa sette miliardi all’autotrasporto
Rotterdam aumenta la varietà dei carburanti per le navi

ENERGIE

Rotterdam aumenta la varietà dei carburanti per le navi
Scoperto contrabbando di gasolio con base ad Asti

ENERGIE

Scoperto contrabbando di gasolio con base ad Asti
Parte al Mise il Tavolo sul costo dell’energia

ENERGIE

Parte al Mise il Tavolo sul costo dell’energia
Nel 2021 il gasolio per l’autotrasporto è aumentato del 19%

ENERGIE

Nel 2021 il gasolio per l’autotrasporto è aumentato del 19%
previous arrow
next arrow
La Serbia punta sui corridoi ferroviari ad alta capacità

CAMIONSFERA

La Serbia punta sui corridoi ferroviari ad alta capacità
Legge di Bilancio proroga la pensione anticipata per camionisti

CAMIONSFERA

Legge di Bilancio proroga la pensione anticipata per camionisti
UE chiarisce l’applicazione del distacco autisti

CAMIONSFERA

UE chiarisce l’applicazione del distacco autisti
Gara d’appalto per lotto ferroviario Pfons-Brennero

CAMIONSFERA

Gara d’appalto per lotto ferroviario Pfons-Brennero
Un camionista evita grave incidente a Lecco

CAMIONSFERA

Un camionista evita grave incidente a Lecco
K44 podcast | Come una coop di autotrasporto cerca autisti

CAMIONSFERA

K44 podcast | Come una coop di autotrasporto cerca autisti
Gavio ottiene concessioni per autostrade in Liguria e Toscana

CAMIONSFERA

Gavio ottiene concessioni per autostrade in Liguria e Toscana
Camionista condannato a due anni tre mesi per omicidio stradale

CAMIONSFERA

Camionista condannato a due anni tre mesi per omicidio stradale
K44 videocast | Formazione per i camion a Gnl

CAMIONSFERA

K44 videocast | Formazione per i camion a Gnl
Ferrocisterna perde Gnl nell’Interporto di Padova

CAMIONSFERA

Ferrocisterna perde Gnl nell’Interporto di Padova
In Germania un quarto dei camionisti è immigrato

CAMIONSFERA

In Germania un quarto dei camionisti è immigrato
Quattro camionisti morti in due giorni nel Sud

CAMIONSFERA

Quattro camionisti morti in due giorni nel Sud
K44 podcast | Le novità per il distacco nell’autotrasporto

CAMIONSFERA

K44 podcast | Le novità per il distacco nell’autotrasporto
Tunnel ferroviario da 15 miliardi tra Finlandia ed Estonia

CAMIONSFERA

Tunnel ferroviario da 15 miliardi tra Finlandia ed Estonia
Lite tra autotrasportatori finisce in sparatoria

CAMIONSFERA

Lite tra autotrasportatori finisce in sparatoria
previous arrow
next arrow