Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Axxès entra nel telepedaggio italiano


Dopo la certificazione Aiscat (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori) e la verifica del suo sistema interoperabile, iniziano i test in condizioni reali sulle strade italiane per Axxès, che ha compiuto un altro importante passo avanti nello sviluppo dell'interoperabilità in Europa, convalidando il proprio dossier di certificazione per iniziare a sperimentare in condizioni reali sulle autostrade italiane. Gli audit del suo sistema interoperabile sono stati condotti dall'Aiscat, che ne ha convalidato la buona conformità. Giunge quindi il momento di confrontarsi con l'uso quotidiano da parte degli operatori autostradali presenti in Italia.
Una volta completato il controllo funzionale entro giugno 2019, Axxès passerà al controllo del servizio regolare. In altre parole, a partire da luglio, la soluzione Axxès sarà testata in modo completo in Italia e la sua offerta sarà disponibile sul mercato italiano attraverso i consorzi autostradali. Frédéric Lepeintre, direttore della Strategia commerciale, spiega che: "l'inizio delle prove di flusso concretizza il nostro progetto di apertura dell'Italia, che i nostri clienti aspettano da tempo. Siamo lieti di mettere a disposizione un'offerta alternativa per accedere al mercato italiano attraverso la nostra soluzione".
Con un tale passo avanti Axxès si conferma come uno dei principali attori nel mercato dei sistemi interoperabili di telepedaggio per i vettori merci e passeggeri di peso superiore a 3,5 tonnellate. L'Italia si aggiungerà così alla rete di Paesi già interoperabili con il sistema Axxès: Spagna, Portogallo, Francia, il tunnel del Liefkenshoek e la rete Viapass in Belgio, il tunnel Herrentunnel in Germania e Austria. Intanto, la società francese sta certificando i suoi dispositivi per la rete tedesca dall'inizio della seconda metà del 2019.
La piattaforma Set di Axxès è una soluzione chiavi in mano che offre la possibilità agli attori del mercato di fornire il miglior servizio di telepedaggio connesso alla telematica a bordo. Con il suo motto "un solo dispositivo, un solo contratto per tutta l'Europa", Axxès mira a diventare il punto di riferimento in materia di telepedaggio interoperabile europeo e collaboratore delle società di autotrasporto. Oggi sono circa 40mila i clienti che usano gli oltre 325mila badge Axxés in circolazione.

Mara Gambetta

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Trasportounito mobilita l’autotrasporto ligure

    Trasportounito mobilita l’autotrasporto ligure

    L’associazione degli autotrasportatori Trasportounito pone un ultimatum di 48 ore per risolvere l’emergenza viabilistica in Liguria, poi avvierà manifestazioni fino al fermo dei servizi. Il porto programma ingressi dei camion a fasce orarie.

Logistica

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.