Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

  • Terminal di Milano e Brescia sulla sella di lancio

    Terminal di Milano e Brescia sulla sella di lancio

    Il Piano commerciale Rfi 2021-2024 prevede il potenziamento dei terminal intermodali di Milano Smistamento e di Brescia Est. Gli interventi saranno svolti da Terminal AlpTransit, società di Mercitalia e Hupac.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Villa Opicina funziona meglio per i treni con la Slovenia

    La vivacità dei traffici su ferro generati dal porto di Trieste sta dando la scossa a tutto il nord-est e sta favorendo il potenziamento delle infrastrutture in tutta la regione. Gli ultimi interventi in ordine di tempo riguardano la stazione di confine tra Italia e Slovenia a Villa Opicina. Dopo sette mesi di lavori e con un impegno di spesa di 1,5 milioni di euro, a fine aprile 2021 sono stati riattivati sette binari dei fasci Arsenale e PMC da destinare alla sosta delle locomotive impegnate nella trazione dei treni, soprattutto merci.

    Dei sette binari complessivi, quattro sono elettrificati, in questo modo le macchine possono manovrare autonomamente senza ricorrere al servizio di manovra. Vengono così liberati alcuni binari di stazione, cosa che aumenta di conseguenza la capacità dello scalo. Nel corso del 2021 verranno avviati ulteriori lavori di potenziamento a Villa Opicina

    In particolare, sarà realizzato un nuovo apparato centrale computerizzato (Acc) per gestire un maggior numero di binari. Con le opportune modifiche al piano del ferro, il modulo binari sarà portato a 750 metri, standard europeo per la lunghezza dei treni merci, e quindi funzionale al Corridoio Mediterraneo di cui Villa Opicina costituisce un impianto transfrontaliero tra Italia e Slovenia. La stazione rientra inoltre nel progetto TriHub che prevede lo sviluppo infrastrutturale e la connessione con Cervignano Smistamento e con il porto di Trieste.

    L’11 marzo 2020, dopo sei anni di assenza, un treno merci aveva lasciato la stazione di Villa Opicina per giungere al porto di Trieste. Il convoglio ha percorso un tratto di una celebre linea storica conosciuta come Transalpina. Questo tracciato lungo 14,4 km e con pendenze fino al 25 per mille, costituisce un itinerario alternativo che collega direttamente lo scalo merci di Trieste Campo Marzio con la stazione di Villa Opicina evitando quindi ai convogli merci interessati la necessità di percorrere la linea Trieste-Venezia fino al Bivio D’Aurisina e da qui risalire verso la stazione di confine. Questo tratto della Transalpina era stato completamente rinnovato da Rfi con un investimento di nove milioni di euro.

    Analoghi investimenti hanno già interessato l’altro itinerario fondamentale della regione, quello della ferrovia Udine-Tarvisio, nota come nuova Pontebbana, lungo il corridoio merci Baltico-Adriatico. L’8 dicembre 2020 era entrato in funzione il nuovo apparato centrale computerizzato di Pontebba con tutta la linea telecomandata dal posto centrale di Venezia e nuovi binari da 750 metri con un investimento complessivo di 4,7 milioni di euro, un intervento che si è aggiunto a quelli già realizzati in precedenza a Tarvisio, Carnia, Tarcento, Gorizia e Monfalcone.

    Raddoppiata a partire dalla metà degli anni Ottanta del secolo scorso e interamente ricostruita in variante nella tratta montana completata nel 2000 per favorire soprattutto il traffico merci, senza limiti di sagoma e di peso assiale, oggi la nuova Pontebbana è una tra le più moderne linee convenzionali gestite da Rfi, il primo itinerario di valico adeguato agli standard attuali. Nell’ultimo decennio il traffico merci su Tarvisio è letteralmente esploso, mettendo a dura prova la capacità dello scalo, tanto che si deve ricorrere a Ugovizza-Valbruna come “polmone” per i treni merci in attesa.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Rinviato l’incontro dell’autotrasporto al Mims

    Rinviato l’incontro dell’autotrasporto al Mims

    L’incontro tra le associazioni dell’autotrasporto e la vice-ministra del ministero Mims (ex Trasporti) è stato rinviato dal 14 settembre a una data imprecisata dell’inizio di ottobre. Si parlerà anche di carenza di autisti.
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

TECNICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Parte la produzione del Nikola Tre in Germania

TECNICA

Parte la produzione del Nikola Tre in Germania
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

TECNICA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
Cresce la famiglia di locomotive più potenti per merci

TECNICA

Cresce la famiglia di locomotive più potenti per merci
Maxi carri ferroviari per i container tra Europa e Cina

TECNICA

Maxi carri ferroviari per i container tra Europa e Cina
previous arrow
next arrow
Granarolo riacquisisce il controllo di Zeroquattro Logistica

LOGISTICA

Granarolo riacquisisce il controllo di Zeroquattro Logistica
Green Pass obbligatorio anche per trasporto e logistica

LOGISTICA

Green Pass obbligatorio anche per trasporto e logistica
Dhl apre logistica nell’aeroporto di Bologna

LOGISTICA

Dhl apre logistica nell’aeroporto di Bologna
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

LOGISTICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Torello aumenta la logistica a Bologna

LOGISTICA

Torello aumenta la logistica a Bologna
previous arrow
next arrow
Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022

BREXIT

Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022
Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici

BREXIT

Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici
In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti

BREXIT

In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti
Distributori a secco in GB per mancanza di autisti

BREXIT

Distributori a secco in GB per mancanza di autisti
Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB

BREXIT

Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB
previous arrow
next arrow
Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto

CAMIONSFERA

Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto
La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra

CAMIONSFERA

La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra
Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere

CAMIONSFERA

Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

CAMIONSFERA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
K44 videocast – carenza autisti, confronto tra GB e Italia

CAMIONSFERA

K44 videocast – carenza autisti, confronto tra GB e Italia
Torneranno in cantiere 300 lavoratori del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Torneranno in cantiere 300 lavoratori del Terzo Valico
Mecar perde il suo amministratore delegato Gianandrea Ferrajoli

CAMIONSFERA

Mecar perde il suo amministratore delegato Gianandrea Ferrajoli
Podcast K44, i primi 125 anni del camion

CAMIONSFERA

Podcast K44, i primi 125 anni del camion
Patenti superiori gratis per disoccupati in Campania

CAMIONSFERA

Patenti superiori gratis per disoccupati in Campania
Londra semplificherà gli esami per la patente camion

CAMIONSFERA

Londra semplificherà gli esami per la patente camion
Ferrovia Parma-Suzzara si rinnova guardando al Brennero

CAMIONSFERA

Ferrovia Parma-Suzzara si rinnova guardando al Brennero
L’Europa richiama l’Italia per i ritardi della Torino-Lione

CAMIONSFERA

L’Europa richiama l’Italia per i ritardi della Torino-Lione
Camionista evita rapina con incendio sull’autostrada A16

CAMIONSFERA

Camionista evita rapina con incendio sull’autostrada A16
Supermulta da 18mila euro per guida senza carta tachigrafica

CAMIONSFERA

Supermulta da 18mila euro per guida senza carta tachigrafica
Austria rilancia sulla patente camion a 17 anni

CAMIONSFERA

Austria rilancia sulla patente camion a 17 anni
previous arrow
next arrow