Array ( [0] => 26 )

Primo piano

  • K44 podcast | il primo secolo del cronotachigrafo

    K44 podcast | il primo secolo del cronotachigrafo

    Il 21 agosto i veicoli industriali di nuova immatricolazione dovranno installare il cronotachigrafo intelligente di seconda generazione. Una data che corrisponde alla celebrazione dei primi cent’anni dello strumento che memorizza i tempi di guida e di riposo degli autisti. La sua storia in questo podcast di K44.

Podcast K44

Cronaca

  • Webfleet celebra il suo 25° anniversario nella gestione del parco veicoli

    Webfleet celebra il suo 25° anniversario nella gestione del parco veicoli

    Webfleet, la soluzione telematica di Bridgestone per la gestione del parco veicoli, festeggia quest'anno il suo 25° anniversario. Per celebrare questo traguardo, l'azienda ha degli eventi presso il suo quartier generale di Amsterdam, evidenziando l'evoluzione e l'innovazione costante che l'hanno resa un leader globale nel settore.

Normativa

Mare

Autotrasporto

  • Il consorzio Soa di Alberobello in liquidazione giudiziale

    Il consorzio Soa di Alberobello in liquidazione giudiziale

    Il Tribunale di Bari ha stabilito la liquidazione giudiziale per la società consortile Soa di Alberobello, che gestisce una grande piattaforma logistica per la Gdo. Avrebbe ribaltato i costi sulle cooperative associate, che hanno già chiuso.

    Vienna giudica irrealistico l’obiettivo del 40% della ferrovia

    L’aggettivo che meglio condensa il risultato di una ricerca condotta dall’Università di Vienna è “irrealistico”. L’Istituto di Economia e Logistica dei Trasporti dell’ateneo viennese ha analizzato l’obiettivo indicato dal Governo austriaco di spostare il 40% di tutte le merci su ferrovia entro il 2040. Lo studio condotto dai ricercatori legati alla facoltà di Economia e Commercio valuta questa ipotesi come semplicemente irrealizzabile. Per raggiungere la quota modale indicata dal Governo di Vienna, da qui al 2040 la quantità di merci trasportate per ferrovia dovrebbe raddoppiare.

    Secondo i ricercatori dell’Istituto austriaco invece si prevede una crescita contenuta, ipotizzata nel 2,2%, nonostante l’incremento del traffico merci complessivo in Austria potrebbe raggiungere il 38%. Del resto, le premesse non sono incoraggianti: nel quinquennio 2019-2023 la quota del trasporto stradale ha sfiorato il 72%, mentre la ferrovia si è ritagliata uno spazio al di sotto del 27%, in calo rispetto agli anni precedenti. Restano abbastanza infruttuosi quindi gli sforzi per invertire la tendenza nonostante gli investimenti già portati a termine o in corso sull’infrastruttura ferroviaria.

    La ricerca condotta dall’Università di Vienna segnala come non sia sufficiente sfruttare la naturale vocazione di crocevia dell’Austria dovuta alla sua posizione geografica nel transito internazionale delle merci. Restano molti limiti che frenano le potenzialità della ferrovia, alcuni dei quali appaiono di difficile soluzione in quanto legati all’evoluzione del mercato, altri invece sui quali è possibile intervenire. Tra i primi c’è sicuramente una tendenza che vede diminuire il traffico di merci alla rinfusa, idealmente trasportate su ferro, con la prevalenza dei trasporti di colli, tipici della veloce gestione logistica delle merci.

    Gli altri limiti invece sono legati a carenze riconducibili al sistema ferroviario. I ricercatori hanno individuato tre grandi aree sulle quali è possibile intervenire per superare vincoli e lacune attuali. Al primo posto ci sono quelli che possono essere definiti svantaggi tecnologici o mancanza di standard comuni, come è il caso dei diversi sistemi di alimentazione elettrica o di segnalamento che non si possono definire superati solo perché è possibile ricorrere alle locomotive multisistema e interoperabili.

    Da registrare anche i lunghi tempi necessari per introdurre innovazioni tecniche come l’adozione generalizzata dell’accoppiatore automatico digitale (Dac) che secondo molti operatori può rappresentare veramente la svolta per ridurre i costi e garantire la competitività della ferrovia anche in futuro. Per esempio, su questo tema specifico, nel suo intervento al “Rising to the Dac Challenge” in occasione del Keepers’ Summit Venice 2024, Gianluca Tomei di Knorr Bremse ha paragonato la ferrovia merci attuale alla serie D e solo grazie alla tecnologia si può sperare di arrivare nella prima categoria (che significa la salvezza e non la retrocessione).

    Un altro limite evidenziato dai ricercatori è quello della scarsa capacità e della presenza di colli di bottiglia sulla rete austriaca, tra cui la mancanza di itinerari dedicati alle merci con l’annoso nodo della priorità assegnata sempre ai treni passeggeri. Così come manca una vera rete ferroviaria a dimensione europea che favorisca il traffico transfrontaliero superando ostacoli amministrativi e procedurali.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • FedEx ridurrà i colletti bianchi in Europa

    FedEx ridurrà i colletti bianchi in Europa

    FedEx ha annunciato a metà giugno 2024 che intende ridurre gli addetti in Europa di 1.700-2.000 unità, nelle funzioni legate al back-office e al commerciale. Lo scopo è “adattarsi alle mutevoli dinamiche del mercato”.
Schmitz Cargobull EcoDuo svela un doppio semirimorchio da 31,5 metri

TECNICA

Schmitz Cargobull EcoDuo svela un doppio semirimorchio da 31,5 metri
Schmitz Cargobull anticipa le novità dello IAA 2024

TECNICA

Schmitz Cargobull anticipa le novità dello IAA 2024
Bpw inserisce l’intelligenza artificiale negli assali dei rimorchi

TECNICA

Bpw inserisce l’intelligenza artificiale negli assali dei rimorchi
Nuovi autocarri Astra per lavori pesanti in cava

TECNICA

Nuovi autocarri Astra per lavori pesanti in cava
K44 video | nuova gamma pesante Iveco sotto la lente

TECNICA

K44 video | nuova gamma pesante Iveco sotto la lente
previous arrow
next arrow
Parte il bando per l’innovazione nella logistica in Liguria

LOGISTICA

Parte il bando per l’innovazione nella logistica in Liguria
Il SiCobas indice sciopero nazionale logistica a giugno

LOGISTICA

Il SiCobas indice sciopero nazionale logistica a giugno
L’autonomia differenziata potrebbe nuocere alla logistica

LOGISTICA

L’autonomia differenziata potrebbe nuocere alla logistica
Alleanza tra Daimler Truck e Kawasaki sull’idrogeno per i camion

LOGISTICA

Alleanza tra Daimler Truck e Kawasaki sull’idrogeno per i camion
K44 video | viaggio in Norvegia con Scania elettrico

LOGISTICA

K44 video | viaggio in Norvegia con Scania elettrico
previous arrow
next arrow
Dodici denunce per frode fiscale nei carburanti

ENERGIE

Dodici denunce per frode fiscale nei carburanti
Scoperta frode su 133 milioni di litri di carburante

ENERGIE

Scoperta frode su 133 milioni di litri di carburante
Gasolio adulterato scoperto in Sicilia e Campania

ENERGIE

Gasolio adulterato scoperto in Sicilia e Campania
La Finanza sequestra ad Asti sette depositi di gasolio

ENERGIE

La Finanza sequestra ad Asti sette depositi di gasolio
Finanza sequestra deposito di gasolio in azienda logistica

ENERGIE

Finanza sequestra deposito di gasolio in azienda logistica
previous arrow
next arrow
Sanilog conferma Piero Lazzeri presidente fino al 2027

SERVIZI

Sanilog conferma Piero Lazzeri presidente fino al 2027
K44 Video | l’intelligenza artificiale cambia la gestione delle flotte

SERVIZI

K44 Video | l’intelligenza artificiale cambia la gestione delle flotte
K44 video | la visione di Sipli Fleet per gestione flotte

SERVIZI

K44 video | la visione di Sipli Fleet per gestione flotte
K44 video | la carta che rende più semplici i viaggi

SERVIZI

K44 video | la carta che rende più semplici i viaggi
Sanilog lancia una campagna gratuita per la prevenzione oncologica

SERVIZI

Sanilog lancia una campagna gratuita per la prevenzione oncologica
Un nuovo software per controllare i tempi di guida

SERVIZI

Un nuovo software per controllare i tempi di guida
Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte

SERVIZI

Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte
Msc sta acquisendo il Secolo XIX

SERVIZI

Msc sta acquisendo il Secolo XIX
Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali

SERVIZI

Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali
Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione

SERVIZI

Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione
Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion

SERVIZI

Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
previous arrow
next arrow