Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Le Porsche viaggiano in treno per la Cina


Dopo una fase di prova conclusa con successo, Porsche ha annunciato l'avvio del trasporto regolare delle sue autovetture prodotte in Germania verso il mercato cinese usando un percorso interamente ferroviario. Oggi circa 80mila autoveicoli del costruttore tedesco s'imbarcano ogni anno in nave per i porti di Guangzhou, Shanghai o Tianjin, navigando per oltre diecimila miglia (circa 18.500 chilometri) e impiegando cinquanta giorni per raggiungere i Porsche Centres dalle fabbriche tedesche. "D'ora in poi, l'undici perento di tale volume viaggerà lungo il percorso ferroviario fino alla Cina sud-occidentale", scrive la Casa automobilistica in una nota. I veicoli sono caricati in container. I treni percorrono 11mila chilometri attraverso Polonia, Bielorussia, Russia e Kazakistan, fino a Chongqing, dove le vetture sono smistate ai concessionari regionali. "I nostri clienti nel sud-ovest della Cina riceveranno il loro nuovo veicolo molto più rapidamente", spiega Oliver Bronder, vicepPresidente Logistica e Controllo della produzione di Porsche. "Il percorso ferroviario di venti giorni riduce il periodo necessario per la logistica dei veicoli fino a tre settimane, nonostante scartamenti diversi e trasferimenti multipli di container".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.