Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

India investe 137 miliardi dollari nelle ferrovie


Solo nel mese di aprile 2015, scrive l'agenzia Reuters, saranno investiti 16,15 miliardi di dollari, ma gli analisti si domandano dove il Governo indiano troverà fondi così ingenti. Il ministro delle Ferrovie, Suresh Prabhu, ha dichiarato che una parte del finanziamento potrà arrivare dall'aumento delle tariffe del trasporto merci, escludendo forme di privatizzazione. D'altra parte, l'ammodernamento del sistema ferroviario, nato fin dalla colonizzazione britannica, richiede ingenti somme, perché è il quarto al mondo per estensione e impiega ben un milione e trecentomila persone.
Un aiuto a reperire fondi viene dalla diminuzione del prezzo del gasolio, perché gran parte della rete indiana non è elettrificata e i convogli sono trainati da locomotori diesel. Inoltre, il Governo ha già aumentato da 4,87 a 6,47 miliardi di dollari lo stanziamento per le ferrovie previsto nel bilancio 2014/2015, mentre le tariffe per il trasporto merci stanno già aumentando. Ma siamo ancora lontani dalle somme anticipate per i prossimi nove anni.
Il progetto del Governo federale indiano prevede l'ammodernamento e il prolungamento delle attuali linee, molte delle quali sono congestionate e permettono una velocità commerciale di soli 70 km/h.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Trasporto espresso sicuro e certificato di AsstrA

    Trasporto espresso sicuro e certificato di AsstrA

    L’aggregazione d’imprese di trasporto AsstrA offre un autotrasporto espresso con consegna tra 24 e 48 ore all’interno dell’Unione Europea, conforme con gli standard di sicurezza V1, V2, V3, V4 e V5.

Logistica

Mare

  • Collaborazione tra i porti di Venezia e Amburgo

    Collaborazione tra i porti di Venezia e Amburgo

    L’ Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale ha avviato una collaborazione con alcuni enti italiani e tedeschi per sviluppare tecnologie terminalistiche e doganali col porto di Amburgo.