Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Cresce il parco per treni e manovre di Dinazzano Po

    L’ultimo in ordine di tempo a entrare nel parco mezzi di Dinazzano Po è stato a metà gennaio 2021 un locotrattore diesel della Colmar, azienda specializzata nella produzione di mezzi per trazione e manutenzione ferroviaria. Il trattore, a dispetto delle dimensioni e della massa contenuti, può trainare in manovra a bassa velocità un carico fino a 3200 tonnellate. Questo mezzo viene utilizzato nello stabilimento della Barilla a Parma per le attività di movimentazione dei carri sopra le fosse di scarico mostrando le sue doti di potenza e maneggevolezza.

    Il locotrattore Colmar amplia il campo d’azione di Dinazzano Po, la società costituita nel 2002 dall’Azienda dei trasporti di Reggio Emilia, oggi Tper, che nel 2012 ha acquisito la licenza di impresa ferroviaria merci. La società si occupa della gestione degli scali ferroviari merci della provincia di Reggio Emilia e più precisamente Dinazzano Scalo, ubicato nel comune di Casalgrande nel cuore del distretto ceramico di Sassuolo, e Guastalla San Giacomo, situato nella bassa reggiana, al servizio di un bacino di piccole e medie imprese con differenti attività. Dinazzano Po è diventato uno dei più importanti scali ferroviari emiliano-romagnoli con un volume di merci movimentate intorno ai quattro milioni di tonnellate l’anno attraverso 7800 treni e un valore di produzione che sfiora i 30 milioni di euro.

    Il parco mezzi è ormai ampio e diversificato e supera le trenta unità. Tra gli ultimi acquisti ci sono stati tre locomotori da manovra del gruppo 744 della famiglia EffiShunter 1000 della società ceca Cz Loko, potenti macchine diesel elettriche da quasi 900 kW che possono operare anche accoppiate, adatte sia ai servizi di manovra sia di linea, in quanto dotate dei sistemi di bordo per percorrere anche la rete Rfi (e predisposte per il segnalamento Etcs).

    Tper e Dinazzano Po sono state le prime imprese italiane a noleggiare o acquistare i locomotori prodotti nella Repubblica Ceca. Per i servizi di linea spiccano le locomotive D284 ed E483. La prima è una diesel da 2800 kW appartenente alla famiglia Eurolight di produzione Stadler (in precedenza Vossloh) omologata da Rfi con il segnalamento nazionale Scmt, la seconda appartiene alla famiglia Traxx di Bombardier e, con i suoi 4200 kW, è la macchina più potente a disposizione dell’impresa emiliana.

    Dinazzano Po non ha solo ampliato e diversificato il parco dei mezzi di trazione, ma ha investito anche su carri e casse mobili di nuova concezione. Come gli ottanta carri acquisiti da Touax Rail caratterizzati da un pianale più corto di quello standard che insieme a un impianto frenante di nuova generazione li rende molto meno rumorosi. Le casse mobili dedicate al trasporto di materiali inerti senza dispersione di polveri sono di grande capacità consentendo così di trasportare lo stesso quantitativo di merce con una lunghezza del treno inferiore, cosa utile per ridurre il numero di manovre negli scali. A febbraio 2021 ha stretto un accordo con l’Università di Modena e Reggio Emilia per monitorare le emissioni inquinanti dei mezzi diesel anche per studiare l’uso di carburanti alternativi.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

K44 videocast: il motore del 2040, seconda parte

LOGISTICA

Nasceranno sedici distributori di biometano per camion

LOGISTICA

Un generale esperto in logistica per l’emergenza Covid

LOGISTICA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

LOGISTICA

È corretto il nuovo nome del ministero dei Trasporti?
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Tredici sigle dell’autotrasporto europee contro l’Austria

CAMIONSFERA

Come s’incendiano i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Circolare ministero ex Trasporti su proroghe patenti e Cqc

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero
previous arrow
next arrow
Slider