Array ( [0] => 9339 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

Autotrasporto

    Guerra Ucraina | aumentano i noli per rigassificatori galleggianti

    Le sanzioni alla Russia causate dalla sua invasione dell’Ucraina stanno spostando l’approvvigionamento di gas naturale verso nuove fonti situate in altri Paesi. A parte alcuni gasdotti posti sotto il Mediterraneo, l’unico modo per ricevere il gas è il trasporto marittimo di prodotto liquefatto. Ma ciò richiede sia le navi, sia gli impianti a destinazione per riportare il metano dallo stato liquido a quello gassoso e immetterlo quindi nella rete di gasdotti continentale. E riguardo a questi ultimi l’Europa sconta una forte carenza.

    Nell’Europa continentale sono attivi una ventina di terminal portuali adatti allo scarico di Gnl e il principale consumatore di gas russo, la Germania, non è ha neppure uno (ne ha due in progetto). Costruire rigassificatori a terra richiede un tempo medio di cinque anni, ben superiore a quello auspicato per ridurre la dipendenza del gas russo. C’è un’alternativa più rapida, quella dei rigassificatori galleggianti (indicati con l’acronimo di Fsru). Sono imbarcazioni che ricevono il Gnl dalla nave gasiera, lo trasformano in gas, che poi scaricano in porto in un gasdotto o in depositi.

    Mediamente, un rigassificatore galleggiante può muovere cinque miliardi di metri cubi l’anno e questa è la prima scelta della Germania, che prevede almeno tre unità Fsru, la prima delle quali potrebbe diventare operativa già entro la fine del 2022. Ma il condizionale è d’obbligo, perché bisogna prima trovarla sul mercato e poi metterla in condizioni di operare, con un periodo minore rispetto alla costruzione di un rigassificatore ma comunque non così rapido.

    Si stima che l’attuale flotta delle Fsru sia formata da una cinquantina di unità, di cui solo otto potrebbero essere disponibili quest’anno. Ma anche trovandole e rendendole operative entro un tempo relativamente breve, bisogna pagare il loro noleggio e ovviamente, con l’aumento della domanda, sta crescendo anche il nolo, che dall’inizio della guerra in Ucraina è mediamente aumentato del 50%, raggiungendo una cifra tra 150mila e 180mila dollari al giorno. Ciò significa oltre 67 milioni di dollari l’anno, che vanno aggiunti al costo di acquisto del Gnl, di trasporto su nave e di distribuzione fino all’utilizzatore finale.

    La situazione è aggravata dal fatto che negli ultimi anni la domanda di Frsu è rimasta stagnante, quindi non ci sono stati ordini per nuove unità. È quindi probabile che questi arriveranno nei prossimi mesi, giungendo però in cantieri già saturi di altri ordini, soprattutto per portacontainer e gasiere. Insomma, alla fine potrebbe risultare che dotarsi di una Frsu abbia gli stessi tempi di costruire un rigassificatore a terra, ossia quattro o cinque anni. Nel frattempo non è chiaro come saranno trasportati e scaricati i miliardi di metri cubi di Gnl previsti dai contratti che i vari Stati europei (compreso quello italiano) stanno affrettandosi a firmare in Africa e Medio Oriente.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

  • Notizie brevi trasporto e logistica 16 novembre 2022

    Notizie brevi trasporto e logistica 16 novembre 2022

    Logistica | Ups completa acquisizione di Bomi - Logistica | bonus di Gavio contro l’inflazione - Strada | Porto Trieste sviluppa app per camion - Eventi | dal 21/11 la Genova Smart Week - Strada | Circle consulente dell’UE per eFti - Treno | TX Logistik potenzia la rotta Colonia-Istanbul

Aereo

  • Ita Airways potenzia la digitalizzazione con WebCargo

    Ita Airways potenzia la digitalizzazione con WebCargo

    Ita Airways Cargo collabora con la piattaforma digitale WebCargo per fornire le tariffe del trasporto merce in tempo reale e la prenotazione online. Lufthansa resta per ora l’unica candidata alla privatizzazione.

Ferrovia

Renault cambia volto al camion elettrico

TECNICA

Renault cambia volto al camion elettrico
Linde amplia la gamma di carrelli autonomi C-Matic

TECNICA

Linde amplia la gamma di carrelli autonomi C-Matic
Scania prova la guida autonoma su strade pubbliche

TECNICA

Scania prova la guida autonoma su strade pubbliche
Il drone per semirimorchi di Hyundai Motor

TECNICA

Il drone per semirimorchi di Hyundai Motor
Nuovo smartphone 5G per le attività logistiche impegnative

TECNICA

Nuovo smartphone 5G per le attività logistiche impegnative
previous arrow
next arrow
Amazon vuole ridurre il personale negli Stati Uniti

LOGISTICA

Amazon vuole ridurre il personale negli Stati Uniti
LC3 Trasporti userà cinque camion elettrici a idrogeno Nikola

LOGISTICA

LC3 Trasporti userà cinque camion elettrici a idrogeno Nikola
Un altro Black Friday caldo per la logistica dell’e-commerce

LOGISTICA

Un altro Black Friday caldo per la logistica dell’e-commerce
Crescita record in Italia di P3 Logistic Parks nell’immobiliare logistica

LOGISTICA

Crescita record in Italia di P3 Logistic Parks nell’immobiliare logistica
Sciopero SiCobas nella logistica e trasporto il 2 dicembre

LOGISTICA

Sciopero SiCobas nella logistica e trasporto il 2 dicembre
previous arrow
next arrow
Tappo digitale contro le frodi sul gasolio dei camion

ENERGIE

Tappo digitale contro le frodi sul gasolio dei camion
Pool di banche per nuova nave Gnl di Fratelli Cosulich

ENERGIE

Pool di banche per nuova nave Gnl di Fratelli Cosulich
Sconto delle accise alla pompa arriverà al 31 dicembre

ENERGIE

Sconto delle accise alla pompa arriverà al 31 dicembre
Via libera al rigassificatore al porto di Piombino

ENERGIE

Via libera al rigassificatore al porto di Piombino
Accordo del Consiglio Energia UE sul gas ne abbassa il prezzo

ENERGIE

Accordo del Consiglio Energia UE sul gas ne abbassa il prezzo
previous arrow
next arrow
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow