Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Unatras riparte da quattro punti


    Dopo la tregua elettorale e alcuni dissidi interni in merito alla ripartizione delle risorse per il settore, l'unione dell'autotrasporto riprende l'iniziativa. Durante la riunione del 5 giugno 2019, il Comitato esecutivo ha approvato una lettera al ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, per chiedere alcuni interventi per aumentare la competitività e la crescita delle imprese italiane. La lettera firmata dalle sei sigle che formano Unatras (Assotir, Confartigianato Trasporti, Fai, Fiap, Fita Cna, Sna Casartigiani e Unitai) si articola in quattro punti. Il primo chiede la pubblicazione dei valori indicativi di riferimento dei costi d'esercizio da parte del ministero dei Trasporti, "tenendo conto nella definizione numerica di tali valori delle indicazioni contenute nel Parere dell'Autorità Garante della Concorrenza del 2017".
    Il secondo punto riguarda i tempi di pagamento dei servizi di autotrasporto, la cui normativa dev'essere resa "operativa ed efficace". Per farlo, Unatras chiede una norma che renda indeducibile la fattura per i committenti che non pagano tempestivamente i propri fornitori di trasporto o di un servizio ancillare. Segue un punto dedicato all'Albo degli Autotrasportatori, il cui ruolo deve essere "rivitalizzato e valorizzato". Per farlo, l'unione propone la razionalizzazione del sistema Albo/Ren (Registro Elettronico delle Imprese), l'ampliamento delle competenze (seguendo l'esempio del Cnr francese) e autorizzando il Comitato Centrale a cancellare le imprese che non sono in regola o che non possiedono veicoli. "L'Albo deve diventare un vero e proprio regolatore di mercato con il compito di vigilare e adottare iniziative a tutela degli operatori corretti, anche mediante il contrasto dei fenomeni di prezzi predatori sottocosto".
    Il quarto punto riguarda la politica del Governo austriaco, che sta aumentando i divieti e i limiti di transito per i veicoli industriali. Unatras chiede di "attivare tutte le leve di contrasto alle azioni unilaterali imposte dall'Austria con i divieti di circolazione che ostacolano la libera circolazione delle merci e ledono la competitività dell'industria italiana". Nella riunione del 5 giugno, le sigle di Unatras hanno riconfermato la fiducia al presidente Amedeo Genedani sulla base di un programma sottoscritto da tutte. Genedani resta quindi presidente dell'unione per il triennio 2019-2021.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Carenza autisti camion aumenterà nel 2021

    Carenza autisti camion aumenterà nel 2021

    Una ricerca dell’Iru mostra che nonostante la riduzione dell’autotrasporto causata dalla pandemia di Covid-19, quest’anno aumenterà ancora la carenza di autisti di veicoli industriali. I podcast e i videocast di K44 che parlano di questo problema.

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Manifestazione del SiCobas all’Amazon di Piacenza

LOGISTICA

Riorganizzato il ministero Mims ex Trasporti

LOGISTICA

Alleanza tra Maersk e Dfds per l’ammoniaca verde

LOGISTICA

Il ministro Giovannini è in isolamento fiduciario

LOGISTICA

Frode fiscale nella logistica a Roma
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Carenza autisti camion aumenterà nel 2021

CAMIONSFERA

Il piano di Rfi per rilanciare le merci su rotaia

CAMIONSFERA

Quattro indagati per manutenzione su ponti dell’A20

CAMIONSFERA

Manuela Brunner è la Camionista dell’Anno 2021

CAMIONSFERA

Sospeso divieto circolazione camion fino a 21 marzo

CAMIONSFERA

K44 podcast: diminuiscono le patenti per camion

CAMIONSFERA

Webuild primo nella gara della ferrovia Fortezza-Ponte Gardena

CAMIONSFERA

Tredici sigle dell’autotrasporto europee contro l’Austria

CAMIONSFERA

Come prendono fuoco i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Circolare ministero ex Trasporti su proroghe patenti e Cqc

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla
previous arrow
next arrow
Slider