Array ( [0] => 31 [1] => 9 )

Primo piano

  • Bolloré Logistics vuole espandersi in Italia

    Bolloré Logistics vuole espandersi in Italia

    Bolloré Logistics Italy ha completato la ristrutturazione della sede di Milano, ampliata per aggiungere una superficie di 1.500 metri quadrati di uffici e 4.000 di magazzini. In Italia vuole crescere in nuovi settori e aprire un impianto a Verona.

Podcast K44

Cronaca

  • Incendiato un camion sul treno tra Novara e Freiburg

    Incendiato un camion sul treno tra Novara e Freiburg

    La mattina del 10 aprile 2024 un incendio si è sviluppato in un veicolo industriale caricato sul treno che collega Novara con Freiburg, lungo la ferrovia del Sempione. La linea è rimasta interrotta per tre ore.

Normativa

Mare

    Raggiunto un accordo sullo sciopero di Agmaz-Lukmaz-Imperia

    Foto Etf

    Il 28 aprile 2023 gli autisti del Gruppo polacco di autotrasporto Agmaz-Lukmaz-Imperia hanno concluso lo sciopero, dopo sei settimane di presidio nell’area di sosta tedesca di Gräfenhausen, lungo l’autostrada A5. Per qualche giorno, un gruppo di camionisti aveva presidiato anche l’area italiana di Sodobre, sull’A22 al confine con l’Austria. Gli autisti, quasi tutti immigrati dalla Georgia, dall’Ucraina e dall’Uzbekistan, chiedevano il pagamento degli arretrati e migliori condizioni di lavoro.

    Nei primi giorni dello sciopero lo stesso titolare del raggruppamento di trasporto, Łukasz Mazur, cercò di recuperare i suoi veicoli arrivando a Gräfenhausen con altri autisti e una scorta paramilitare della società polacca Rutkowski Patrol, giunta sul posto anche con veicolo blindato. Ma la Polizia tedesca impedì quest’azione, dopo una breve colluttazione, arrestando anche per qualche ora l’imprenditore polacco e i paramilitari.

    I sessanta camionisti che presidiavano l’area di Gräfenhausen hanno annunciato la fine della protesta dopo un accordo raggiunto con i vertici dell’azienda, grazie anche alla mediazione del sindacato olandese Fnv. La Fnv ha dichiarato che “questi autisti hanno mostrato alla Germania e all'Europa cosa sta succedendo nel settore. Sono stati trattati come animali dal loro datore di lavoro, hanno lottato come leoni e hanno vinto. Persone come loro stanno cambiando il settore".

    Gli scioperanti hanno lasciato l’area di Gräfenhausen su autobus nel pomeriggio del 28 aprile, dopo avere verificato il pagamento, che ammonta a una cifra complessiva di 303mila euro. Pare che la svolta nella trattativa sia arrivata con l’intervento di un grande committente dell'autotrasportare polacco, che ha chiesto all’azienda risarcimenti per il mancato trasporto, pari a 100mila euro per ogni giorno. L’accordo prevede il completo pagamento degli arretrati, ma la protesta ha avuto un’eco internazionale e ha messo in luce, non certo positiva, le condizioni di lavoro nella Agmaz-Lukmaz-Imperia.

    Durante la protesta, un esponente del sindacato tedesco Dgb, Stefan Körzell, ha invocato “conseguenze politiche” rispetto al comportamento della società polacca. “Con la loro azione, gli autisti hanno evidenziato le condizioni di lavoro di sfruttamento nel settore della logistica, che purtroppo non sono casi isolati, ma la regola nel settore della logistica europea”, egli ha dichiarato. “È quindi ancora più importante che gli autisti abbiano resistito alle pressioni e abbiano fatto valere le loro richieste di pagamento per il lavoro svolto. Il successo è stato garantito non solo dalla solidarietà ininterrotta tra gli autisti, ma anche nella regione, in Germania e a livello internazionale. La coesione paga e questo è stato confermato ancora una volta”.

    Körzell chiede la “revoca immediata e permanente” dell’autorizzazione all’autotrasporto internazionale e il divieto d’ingresso in Germania dei componenti della milizia paramilitare intervenuta a Gräfenhausen. Egli ha aggiunto che “abbiamo bisogno di maggiori e più severi controlli da parte delle autorità competenti, da parte del Finanzkontrolle Schwarzarbeit (Controllo Finanziario del Lavoro Clandestino, Fks) e del Bundesamt für Logistik und Mobilität (Ufficio Federale per la Logistica e la Mobilità, Balm), al fine di far rispettare al più presto le richieste di salario minimo oltre i confini nazionali”.

    Il sindacato chiede anche maggiore trasparenza nelle catene di fornitura e per farlo bisogna adottare documenti di trasporto digitali per tracciare le spedizioni lungo l’intera filiera logistica. “La responsabilità del contraente generale prevista dalla Legge sul salario minimo è forte. Abbiamo bisogno di questo tipo di responsabilità per tutti i reati contro la Legge sulla catena di approvvigionamento. Anche le società committenti hanno una responsabilità e devono poter essere ritenute responsabili delle inadempienze dei subappaltatori", ha concluso Körzell.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

Ferrovia

  • Un vortice di miliardi per le ferrovie italiane

    Un vortice di miliardi per le ferrovie italiane

    Tra il 2023 e il 2024 il Governo ha annunciato decine di miliardi in diversi programmi di sviluppo ferroviario, che dovrebbero aprire centinaia di cantieri. Sarebbero previsti novanta miliardi, anche se non è chiara la fonte di questi soldi.
Amazon investe 700 milioni nell’innovazione intralogistica

TECNICA

Amazon investe 700 milioni nell’innovazione intralogistica
Man venderà camion con motore a combustione a idrogeno

TECNICA

Man venderà camion con motore a combustione a idrogeno
Nuovi transpallet commissionatori polivalenti di Yale

TECNICA

Nuovi transpallet commissionatori polivalenti di Yale
Mercedes rivoluziona la cabina dell’Actros L

TECNICA

Mercedes rivoluziona la cabina dell’Actros L
Nuovo contenitore pallettizzato in plastica riciclata

TECNICA

Nuovo contenitore pallettizzato in plastica riciclata
previous arrow
next arrow
Conftrasporto con la magistratura contro le società serbatoio

LOGISTICA

Conftrasporto con la magistratura contro le società serbatoio
La Procura di Milano sequestra 64 milioni alla GS

LOGISTICA

La Procura di Milano sequestra 64 milioni alla GS
Per Spediporto le Zls sono una svolta per la Liguria

LOGISTICA

Per Spediporto le Zls sono una svolta per la Liguria
In Gazzetta Ufficiale le Zone Logistiche Semplificate

LOGISTICA

In Gazzetta Ufficiale le Zone Logistiche Semplificate
Dachser cresce nella logistica alimentare con Brummer

LOGISTICA

Dachser cresce nella logistica alimentare con Brummer
previous arrow
next arrow
Approvato la Via del parco eolico galleggiante della Sicilia

ENERGIE

Approvato la Via del parco eolico galleggiante della Sicilia
Frode fiscale sull’Iva da 300 milioni nel commercio di carburante

ENERGIE

Frode fiscale sull’Iva da 300 milioni nel commercio di carburante
Sequestrati dieci milioni per frode nei carburanti in Calabria

ENERGIE

Sequestrati dieci milioni per frode nei carburanti in Calabria
Quattro arresti e duecento indagati per frode sul gasolio

ENERGIE

Quattro arresti e duecento indagati per frode sul gasolio
Dkv estende la rete in Svizzera e Hvo in Europa

ENERGIE

Dkv estende la rete in Svizzera e Hvo in Europa
previous arrow
next arrow
Un nuovo software per controllare i tempi di guida

SERVIZI

Un nuovo software per controllare i tempi di guida
Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte

SERVIZI

Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte
Msc sta acquisendo il Secolo XIX

SERVIZI

Msc sta acquisendo il Secolo XIX
Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali

SERVIZI

Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali
Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione

SERVIZI

Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione
Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion

SERVIZI

Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre

SERVIZI

Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre
Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico

SERVIZI

Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico
Sanilog si presenta in più lingue

SERVIZI

Sanilog si presenta in più lingue
Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina

SERVIZI

Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina
K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker

SERVIZI

K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker
previous arrow
next arrow