Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Passo avanti su riforma autotrasporto UE


Dopo l'approvazione al Parlamento Europeo, avvenuta la scorsa estate, l'ultimo passo per l'approvazione del primo Pacchetto Mobilità era il cosiddetto Trilogo, dove anche il Consiglio Europeo (ossia i rappresentanti dei Governi) doveva accendere il semaforo verde al testo approvato dagli europarlamentari. Me in quella sede il provvedimento si è incagliato a causa dell'opposizione dei Governi dell'Europa orientale, che ritengono alcune nuove norme penalizzanti per le loro imprese di autotrasporto. Nei giorni scorsi sedici associazioni degli autotrasportatori occidentali hanno chiesto con insistenza uno sblocco della situazione, che è avvenuto la scorsa notte con una prima intesa. È stato infatti stilato un testo che accoglie alcune richieste dell'Est. Ma non siamo ancora all'ultimo passaggio, perché ora il testo deve essere approvato dai singoli Stati.
Non si conosce ancora in dettaglio il testo uscito dalla trattativa tra Parlamento Europeo e il rappresentante dei Governi. Dalle prime dichiarazioni, emerge che è rimasto l'obbligo d'installazione del cronotachigrafo anche sui veicoli con massa complessiva da 2,5 a 3,5 tonnellate che svolgono autotrasporto internazionale, mentre l'obbligo di far tornare i veicoli nel Paese dove sono stati immatricolati sarebbe stato esteso a otto settimane, invece delle quattro approvate dall'Europarlamento. Sul riposo in cabina, il nuovo testo afferma che gli autisti non possono svolgere in cabina il riposo settimanale di 45 ore e devono tornare nel paese di residenza ogni tre settimane, qualsiasi sia il posto dove si trovano. In futuro sarà introdotta la possibilità di due riposi settimanali brevi di 24 ore consecutive.

AGGIORNAMENTO: Ecco le nuove regole concordate nel Trilogo per riposo e distacco autisti, cabotaggio stradale e cronotachigrafo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

  • Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    A due anni dalla sua introduzione in Italia, il servizio di trasporto espresso di pallet Astre Plus si espande anche all’estero. Il direttore Davide Napolitano spiega le caratteristiche che lo distinguono dai servizi tradizionali e i vantaggi per affiliati e clienti.

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Tirrenia vuole chiudere alcune rotte con la Sardegna

    Tirrenia vuole chiudere alcune rotte con la Sardegna

    L’amministratore delegato di Tirrenia, Massimo Mura, ha annunciato che dal 1° dicembre la compagnia eliminerà alcuni collegamenti in regime di continuità territoriale con la Sardegna a causa dell’incertezza sulla proroga della convenzione.