Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di revocare in anticipo l’amministrazione giudiziaria della Divisione Contract Logistics di Ceva Logistics Italia, imposta nel maggio 2019 nell’ambito dell’inchiesta sul Consorzio Premium Net.

Podcast K44

Normativa

Autotrasportatore olandese accusato di traffico di droga


La dimensione del traffico di droga aveva diramazioni tali da coinvolgere, durante l'inchiesta, Autorità nazionali di Germania, Danimarca, Spagna, Italia, Paesi Bassi, Svezia, Regno Unito e Norvegia, coordinate da Eurojust. L'inchiesta è iniziata un anno fa in Norvegia, dove la Polizia di Oslo ha rilevato un aumento della violenza nell'ambito dello spaccio di droga. Dalle prime indagini sono emerse relazioni internazionali in tutta Europa e quindi il lavoro è stato esteso a livello internazionale. Eurojust ha così aperto un fascicolo che nel corso del tempo ha compreso anche una società di autotrasporto olandese che forniva servizi logistici all'organizzazione, nascondendo carichi di droga all'interno di spedizioni legali tra la Spagna, punto di origine, ai Paesi Bassi, da dove era poi smistata in Europa.
In quest'anno, Eurojust ha organizzato cinque riunioni di coordinamento e ha formato una squadra investigativa comune per raccogliere prove e scambiare informazioni tra le varie Polizie. In Italia hanno agito i Carabinieri con due operazioni nella prima parte dell'anno: l'11 gennaio una pattuglia ha arrestato un camionista olandese nella stazione di servizio Scaligera Sud dell'Autobrennero mentre consegnava venti chili di eroina a un cittadino nigeriano, mentre il primo marzo i militi hanno arrestato una coppia, sempre olandese, mentre a Monteromano (Viterbo) stava consegnando a un italiano 14 chili di cocaina.
Al termine dell'inchiesta, le Autorità di Polizia hanno arrestato tre persone in Italia e altrettante in Norvegia, più cinque persone nei Paesi Bassi, in Germania, in Spagna, in Svezia e nel Regno Unito. In questi Paesi sono anche stati sequestrati quattro tonnellate di hashish, 200 chili di anfetamine, 64 chili di cocaina, 45 chili di Mdma e 25 chili di eroina. Infine, Eurojust ha denunciato a piede libero cinquanta sospetti di avere collaborato con la banda.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Falso allarme sull’aumento delle accise gasolio per camion

    Falso allarme sull’aumento delle accise gasolio per camion

    I giornali di agosto hanno lanciato l'allarme sull’aumento delle accise sul gasolio e Conftrasporto minaccia il fermo dell’autotrasporto. Ma per ora è solo un’ipotesi di lavoro del ministero dell’Ambiente, che comunque escluderebbe i veicoli industriali.

Logistica

Mare

  • Collaborazione tra i porti di Venezia e Amburgo

    Collaborazione tra i porti di Venezia e Amburgo

    L’ Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale ha avviato una collaborazione con alcuni enti italiani e tedeschi per sviluppare tecnologie terminalistiche e doganali col porto di Amburgo.