Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Nove arresti per contrabbando di gasolio in Lazio

L’8 giugno 2020 la Guardia di Finanza ha annunciato una nuova operazione contro il contrabbando di gasolio, denominata Black Gold. L’indagine è iniziata dai controlli sul territorio, dove i Finanzieri hanno notato un intenso movimento di veicoli industriali stranieri vicino a un piazzale tra Anzio e Nettuno, rilevando anche forti odori nell’area circostante. È cominciata così un’attività di controllo, che ha usato anche i droni e che ha portato a un primo sequestro di un autoarticolato con 20mila litri di gasolio.

La Finanza hanno poi esteso l’indagine con intercettazioni telefoniche, ricostruendo così le modalità operative della banda di contrabbandieri e identificandone i componenti e i broker stranieri. Il gasolio era acquistato in Polonia e importato in Italia su strada o rotaia. La documentazione di viaggio mostrava codici relativi oli lubrificanti, pur trattandosi di gasolio per autotrazione, evitando così di pagare le relative imposte e accise.

La banda aveva anche una base logistica, che è stata spostata per quattro volte in pochi mesi da Nettuno a Montecompatri, quindi da Setteville di Guidonia a Guidonia Montecelio. In quest’ultima località i Finanzieri hanno compiuta un’irruzione, trovando due persone che stavano travasando gasolio da tre autoarticolati telonati carichi con 26 cubi da mille litri – per un totale di 78mila litri – mentre altri 1500 litri erano stoccati nel deposito.

Al termine dell’operazione, la Finanza ha arrestato nove persone e sequestrato oltre 100mila litri di gasolio, più tre autoarticolati, due cisterne e 83mila euro in contanti. Secondo una stima degli inquirenti, l’organizzazione avrebbe contrabbandato oltre un milione e mezzo di litri in soli tre mesi. Tra le 25 persone denunciate ci sono anche sei autisti e due broker polacchi.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Dimissioni dei vertici camion dell’Unrae

    Dimissioni dei vertici camion dell’Unrae

    Annunciate le dimissioni improvvide del presidente della Sezione Veicoli Industriali, Franco Fenoglio, e di quello della Sezione Rimorchi dell'associazione dei costruttori di veicoli esteri Unrae.

Logistica

  • Le proposte di Fedespedi per il Recovery Fund

    Le proposte di Fedespedi per il Recovery Fund

    L'associazione degli spedizionieri Fedespedi indica le priorità per il trasporto delle merci e la logistica da inserire nel programma di spesa che il Governo italiano dovrà presentare all'UE per ottenere le risorse del Recovery Fund. Tre temi: digitalizzazione, connettività e sostenibilità.

Mare