Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Fercam si espande a oriente

La prima filiale di Fercam in Ucraina ha sede nella capitale del Paese, Kiev, e non serve solamente il mercato locale, ma è una testa di ponte per un'ampia regione che comprende la Russia e l'Asia Centrale. Il presidente della società, Thomas Baumgartner, spiega che già da alcuni anni operano nella sede di Bolzano e nelle filiali di Milano e Verona reparti dedicati alle spedizioni per i Paesi dell'ex Unione Sovietica e ora, con questa nuova filiale "potremo gestire ancora meglio sul posto questi trasporti, con il contributo di collaboratori locali che conoscono i Paesi in modo approfondito". La filiale ucraina per ora gestisce l'autotrasporto, ma nel medio termine Fercam intende attivare anche le spedizioni aeree e marittime intercontinentali.
Il trasporto stradale dall'Ucraina serve l'intera Europa, con una specializzazione nei settori tessile, del vetro, del legno, dei mobili e delle materie prime. La filiale e si occupa anche dell'importazione delle merci in Ucraina, fornendo servizi di sdoganamento. "In particolare per la maggior parte dei carichi completi e parziali provenienti dalla Turchia Fercam Kiev espleta tutte le pratiche doganali, trattandosi prevalentemente di merci provenienti dal sudest asiatico che attraverso la Turchia vengono importate in Ucraina", scrive la società in una nota.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.