Array ( [0] => 31 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Camionista ubriaco condannato a 18 mesi

L'autoarticolato con targa spagnola stava procedendo a zigzag sul tratto della Brebemi che collega Chiari a Rovato ed è stato facilmente notato da una pattuglia della Polstrada di Chiari, in un periodo d'intensi controlli su questa autostrada. Gli agenti lo hanno fermato e l'autista li ha aggrediti, in un evidente stato di alterazione psicofisica, al punto che hanno dovuto ammanettarlo. Al controllo con l'etilometro, gli agenti hanno rilevato un tasso alcolemico di 2,8 grammi per litro, mentre alla guida di un camion deve essere zero.
Dopo avere portato l'autista nel comando della Polstrada, dove ha continuato a dare in escandescenze, gli agenti gli hanno contestato la guida in stato di ebbrezza, ma anche resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Al processo per direttissima, il camionista è stato condannato a 18 mesi di carcere, con sospensione della pena, 4mila euro di multa e sospensione della patente per due anni.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: quando il camion frena da solo

    K44 podcast: quando il camion frena da solo

    Questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto parla dell'ultima generazione dei sistemi di rallentamento e franta automatica dei veicoli industriali, che sono uno dei principali sistemi di sicurezza sulla strada.

Logistica

  • Arrestato “emiro vesuviano” per frode fiscale sui carburanti

    Arrestato “emiro vesuviano” per frode fiscale sui carburanti

    La Guardia di Finanza di Napoli ha chiuso l’inchiesta soprannominata Emiro Vesuviano con gli arresti domiciliari di un imprenditore di San Giorgio a Cremano operante nel commercio di carburanti, che avrebbe attuato una frode fiscale da dieci milioni di euro.

Mare

  • DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    Lo spedizioniere tedesco DB Schenker starebbe lasciando le portacontainer di Maersk perché considera la compagnia marittima danese più un concorrente che un fornitore di servizi, dopo che ha integrato Damco nella sua struttura. Potrebbe essere l'inizio di una tendenza.