Array ( [0] => 21 )

Primo piano

  • Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est

    Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est

    L’associazione tedesca dell’autotrasporto CamionPro ha svolto una ricerca sulle condizioni di lavoro degli autisti delle imprese dei Paesi dell’Europa orientale, paragonandole a una moderna schiavitù. La maggioranza degli intervistati dichiara di viaggiare per oltre otto settimane consecutive, senza contributi pensionistici e malattia pagata.

Podcast K44

Cronaca

  • Potrebbe essere tedesco il camion che ha investito Rebellin

    Potrebbe essere tedesco il camion che ha investito Rebellin

    I Carabinieri stanno cercando il camion che nel pomeriggio del 30 novembre ha investito il ciclista Davide Rebellin e poi è fuggito. Gli inquirenti cercano un veicolo rosso con targa tedesca ripreso in un’area di sosta vicino all’incidente.

Normativa

Mare

  • Noli container Cina-Europa scendono sotto i 2000 dollari

    Noli container Cina-Europa scendono sotto i 2000 dollari

    Prosegue inarrestabile la discesa dei noli per il trasporto marittimo dei container, una tendenza che segna la quarantesima settimana consecutiva. Calano sia quelli spot, sia quelli a contratto. Nel primo caso tra Shanghai e Rotterdam sono sotto i 2000 dollari per feu.

Autotrasporto

  • Credito d’imposta su Gnl per camion esteso a dicembre

    Credito d’imposta su Gnl per camion esteso a dicembre

    L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che i benefici previsti dagli ultimi due Decreti Aiuti, il terzo e il quarto, per il sostegno alle imprese che usano gas naturale interessano anche gli autotrasportatori e i crediti d’imposta si applicano fino a dicembre.

    Circolare su documentazione autotrasporto estero


    Dopo avere annunciato nei giorni la firma del protocollo d'intesa sui controlli da svolgere sull'autotrasporto internazionale, che nelle prossime settimane saranno svolti in fase sperimentale in Veneto, Emilia Romagna e Puglia, i tre ministeri hanno diffuso una circolare di chiarimento. Dopo tre mesi di pratica, i risultati saranno analizzati da un Tavolo tecnico e se saranno positivi verranno estesi all'intero territorio nazionale. La nota del ministero dei Trasporti precisa che, come richiesto dalle associazioni degli autotrasportatori, i controlli serviranno anche per individuare i casi di concorrenza sleale attuata tramite il cabotaggio stradale.
    Il primo punto della circolare definisce il campo d'applicazione del protocollo interministeriale, ossia il trasporto internazionale di merci in conto terzi e in conto proprio. L'oggetto del controllo è "qualsiasi documento che obbligatoriamente o per regola o consuetudine internazionale sia accompagnatorio delle merci". I comportamenti che possono causare una sanzione sono la mancanza momentanea di un documento sul veicolo o la mancata o incompleta compilazione del documento stesso. In quest'ultimo caso, l'entità della sanzione amministrativa è diversa a seconda che tale inadempimento produca o meno l'impossibilità di accertare la regolarità amministrativa del trasporto.
    La circolare precisa che restano sempre valide le disposizioni dell'art. 46-bis della legge n. 298/1974 per quanto riguarda la documentazione necessaria per i trasporti in regime di cabotaggio effettuati da vettori comunitari e le relative sanzioni in caso di mancata esibizione dei documenti stessi. "Pertanto, nel caso in cui venga accertato che un vettore comunitario esegue un trasporto nazionale in mancanza totale o parziale dei documenti prescritti dall'articolo 8, comma 3, del Regolamento (CE) n. 1072/2009, non trova in nessun caso applicazione l'articolo 46-ter ma devono essere sempre e comunque applicate le sanzioni di cui all'articolo 46-bis della medesima legge".
    La circolare prosegue spiegando che "il documento di trasporto può essere costituito da qualsiasi documento amministrativo, fiscale o doganale, ovvero da documenti specifici che accompagnano le merci sottoposte a particolari regimi fiscali, sanitari o di sicurezza". La documentazione sarà considerata regolare se fornirà "adeguata contezza della regolarità del trasporto". Dovrà contenere almeno le informazioni sulla tipologia e quantità della merce, il luogo di carico e scarico e il vettore o sub-vettore che svolge il trasporto. Per esempio, la circolare cita la lettera di vettura internazionale (CMR) e il documento di trasporto (DDT).
    Altri documenti ritenuti idonei, sulla base del tipo di autotrasporto, sono i certificati sanitari, veterinari o fitosanitari, documenti specifici prodotti per garantire che alcune tipologie di merci spedite (in particolare, i prodotti agricoli, quelli di origine animale e quelli alimentari in generale) rispettano le norme igienico-sanitarie del paese di origine e di quello di destinazione, documenti di trasporto per merci pericolose in regime ADR, documentazione amministrativa o formulari per movimentazione di rifiuti, sostanze radioattive, esplosivi, armi, gas tossici.
    Se l'autista non può mostrare questi documenti durante un controllo su strada perché esistono ma non li ha a bordo, si applica la sanzione prevista dal comma 1 della nuova norma dell'art. 46-ter. "L'obbligo imposto dalla nuova norma ricorre anche quando la predetta documentazione, secondo le norme amministrative, fiscali o doganali che ne impongono la redazione, non sia richiesto che accompagni la merce durante il trasporto", precisa il testo. Il veicolo è anche sottoposto al fermo amministrativo fino a quando il titolare presenta un documento di trasporto e per un massimo di 60 giorni. Il documento può essere inviato anche per via telematica.
    Se il documento non è mai stato emesso oppure è compilato in modo incompleto, le sanzioni sono più pesanti (e sono quelle previste dal comma 3 dell'art. 46-ter). "Quando un veicolo impegnato in un trasporto internazionale di cose sia posto in circolazione senza che sia stato compilato il documento di trasporto, si possono configurare gli illeciti amministrativi previsti dall'art. 46-ter, comma 3, primo o secondo periodo, a seconda che tale mancanza consenta o meno di accertare o comunque individuare la relazione di traffico e verificare, così, la regolarità del trasporto internazionale", afferma la circolare. Se la regolarità del trasporto può comunque essere provata da altri elementi acquisiti durante il controllo stradale, il titolare evita le sanzioni amministrative accessorie, altrimenti si applica anche il fermo amministrativo del veicolo per tre mesi.
    Se gli agenti di controllo rilevano violazioni nei controlli su strada, le contestano all'autista, ritenuto responsabile della circolazione senza documenti o con documenti incompleti. Ma sono ritenuti corresponsabili anche l'azienda di autotrasporto e eventuali altri soggetti tenuti alla compilazione, secondo quanto prevede la Legge 689/1981.
    CIRCOLARE INTERMINISTERIALE 26 FEBBRAIO 2016 CONTROLLI AUTOTRASPORTO INTERNAZIONALE

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

Ferrovia

Renault cambia volto al camion elettrico

TECNICA

Renault cambia volto al camion elettrico
Linde amplia la gamma di carrelli autonomi C-Matic

TECNICA

Linde amplia la gamma di carrelli autonomi C-Matic
Scania prova la guida autonoma su strade pubbliche

TECNICA

Scania prova la guida autonoma su strade pubbliche
Il drone per semirimorchi di Hyundai Motor

TECNICA

Il drone per semirimorchi di Hyundai Motor
Nuovo smartphone 5G per le attività logistiche impegnative

TECNICA

Nuovo smartphone 5G per le attività logistiche impegnative
previous arrow
next arrow
Andamento dello sciopero del 2 dicembre nella logistica

LOGISTICA

Andamento dello sciopero del 2 dicembre nella logistica
Smet riceverà tre camion elettrici Nikola Tre per l’intermodalità

LOGISTICA

Smet riceverà tre camion elettrici Nikola Tre per l’intermodalità
DB Schenker avvierà una riorganizzazione interna

LOGISTICA

DB Schenker avvierà una riorganizzazione interna
Raben Sittam potenzia e rilancia la logistica

LOGISTICA

Raben Sittam potenzia e rilancia la logistica
IAA 2022 | il furgone elettrico americano per l’Europa

LOGISTICA

IAA 2022 | il furgone elettrico americano per l’Europa
previous arrow
next arrow
Aumenta il gasolio alla pompa ma torna lo sconto per l’autotrasporto

ENERGIE

Aumenta il gasolio alla pompa ma torna lo sconto per l’autotrasporto
Federlogistica polemica con Sgarbi sulle pale eoliche

ENERGIE

Federlogistica polemica con Sgarbi sulle pale eoliche
Frode sul gasolio da 25 milioni in Sicilia

ENERGIE

Frode sul gasolio da 25 milioni in Sicilia
Distributori autostradali fermi dal 13 al 16 dicembre

ENERGIE

Distributori autostradali fermi dal 13 al 16 dicembre
Tappo digitale contro le frodi sul gasolio dei camion

ENERGIE

Tappo digitale contro le frodi sul gasolio dei camion
previous arrow
next arrow
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow