TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Trasportounito denuncia lunghe attese al porto di Genova

E-mail Stampa PDF

L'associazione dell'autotrasporto denuncia il costante intasamento della viabilità cittadina a causa delle attese dei veicoli industriali per carico e scarico nei terminal portuali.


Genova coda camion casello fntTrasportounitoIl coordinatore di Trasportounito per la Liguria, Giuseppe Tagnocchetti, ha inviato una lettera-denuncia al Sindaco di Genova, Marco Bucci, al presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e al presidente dell'Autorità Portuale di Sistema, Paolo Signorini e al Prefetto di Genova per denunciare il continuo intasamento degli accessi stradali al porto di Genova, che non è più limitato a occasionali giornate nere. L'associazione degli autotrasportatori sostiene che questa situazione è dovuta ai terminal che sono "incapaci, specie nel settore container, di garantire anche con personale adeguato performance produttive". Trasportounito precisa che a pagare il conto di questa situazione sono le aziende di autotrasporto. Da un lato gli autisti devono aspettare ore sotto al sole, esaurendo in coda ore di guida, dall'altro le imprese hanno costi causati dal fermo dei camion, che non viene retribuito dai committenti.
Trasportounito chiede un incontro urgente per affrontare questo problema, rifiutando già oggi l'ipotesi di trovare spazi di attesa nei piazzali Ilva per decongestionare le direttrici da e per l'aeroporto: "Si tratterebbe di una falsa soluzione che comunque farebbe ricadere sempre sull'autotrasporto il costo delle attese, quando invece risposte concrete in termini di personale addetto e strumenti per gestire le operazioni di carico e scarico dovrebbero essere richiesti ai gestori dei terminal", spiega Tagnocchetti.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1665

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed