TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ungheria punta a Trieste per la logistica

E-mail Stampa PDF

Il ministro degli Esteri e del Commercio ungherese, Péter Szijjártó, ha annunciato che il Governo intende investire una cifra compresa tra 60 e 100 milioni di euro per costruire una base portuale e logistica nella città giuliana.


Trieste porto alto-mareL'Ungheria vede nel porto di Trieste il suo principale sblocco al mare per l'import e l'export ed è disposta a investire una cifra che varia da 60 a 100 milioni di euro. Tale somma servirà per creare una piattaforma logistica su un'area già individuata di 320mila metri quadrati e il cui acquisto potrebbe essere concluso entro la fine di luglio 2019, e per potenziare la linea ferroviaria fino allo scalo giuliano. Lo ha dichiarato il ministro ungherese del Commercio ungherese, Péter Szijjártó, all'evento V4+ Logistics Forum di Mogyoród, secondo fonti giornalistiche magiare. Questo progetto rientra nel programma d'inserire l'Ungheria nella Belt and Road cinese, sia per il proprio commercio estero, sia come hub dell'Europa orientale. Inizialmente, il Governo ungherese aveva considerato anche il porto di Koper (Capodistria), poi escluso a favore di Trieste.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1168

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed