TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Esercito libico bombarda un cargo turco

E-mail Stampa PDF

La mattina di lunedì 11 maggio 2015, il mercantile turco Tuna-1 è stato attaccato dalle forze armate libiche del generale Khalifa Haftar, che fanno capo al Governo di Tobruk, riconosciuto dalla comunità internazionale.


Lo svolgimento dei fatti con è ancora chiaro, anche perché è oggetto di due interpretazioni completamente diverse. La notizia è stata fornita prima dal portavoce dell'esercito libico, Mmohamed Hejazi, secondo cui il bombardamento è avvenuto dopo che alla Tuna-1 è stato intimato di arrestarsi, quando era a circa dieci miglia dal porto di Derna. L'ordine è arrivato perché, secondo l'esercito libico, era diretto verso il porto per consegnare armi ai miliziani dell'Isis. Poiché il cargo non si è fermato, è stato colpito in acque libiche.
La seconda versione giunge dal Governo turco, secondo cui la nave era salpata in Spagna, dove aveva caricato del cartongesso ed è stata colpita quando navigava in acque internazionali. Un primo attacco sarebbe giunto da cannoni costieri e un secondo da aerei. Il ministero degli Esteri turco ha chiesto al Governo libico di Tobruk di aprire un'inchiesta e di punire i responsabili, annunciando che chiederà un risarcimento del danno.
Dopo il bombardamento, il Tuna-1 ha preso fuoco, ma è ancora in condizioni di navigare e ora sta viaggiando verso il porto turco di Fethiye, scortata da un'unità militare turca, dove dovrebbe arrivare domani. L'attacco ha causato la morte di un membro dell'equipaggio e il ferimento di un altro. Da tempo c'è tensione fra Tobruk e Ankara. Il governo libico, infatti, accusa i turchi di fornire armi al Governo di Tripoli, che si contrappone a quello di Tobruk.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1679

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed