Array ( [0] => 35 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Robot su ruote per comporre pallet


Il 28 marzo 2019, il costruttore di robot Boston Dynamics ha pubblicato sul suo canale di YouTube un video che mostra due robot Handle mentre lavorano in magazzino in modo completamente autonomo: uno trasferisce alcune scatole dagli scaffali di un magazzino su un pallet, l'altro dagli scaffali su un nastro trasportatore. Le macchine non sono antropomorfe, bensì somigliano a struzzi, con due gambe dotate di ruote e un braccio che termina con ventose che aspirano aria per prelevare le scatole. Nel breve testo che accompagna il video, Boston Dynamics spiega che Handle è un robot progettato per la logistica.
"Handle esegue autonomamente la composizione di pallet misti e la loro scomposizione, dopo una fase d'inizializzazione e localizzazione. Il sistema di visione di Handle segue i pallet contrassegnati e trova le singole scatole da prendere e disporre". Quando Handle pone una scatola su una pedana, precisa il testo, dosa la sua forza per porla perfettamente accanto alle altre. Le scatole usate per girare il video pesano circa 5 chili, ma il robot è progettato per gestire colli fino a 15 chili. Questa versione di Handle lavora con pedane profonde 1,2 metri e può raggiungere un'altezza d'impilamento di 1,7 metri.

{youtube}5iV_hB08Uns{/youtube}
Questo robot non è inedito, perché Boston Dynamics ha presentato nel 2017 una prima generazione, che ora è migliorata, aumentandone la stabilità e il peso trasportabile. Inoltre, la prima versione usava due braccia, ma ora è stato preferito un solo braccio centrale con le ventose simili a quelle che già lavorano su bracci robotizzati per prelevare le scatole. Resta comunque un prototipo e Boston Dynamics non ha annunciato la data di un'eventuale commercializzazione.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker ha completato i testo sull’uso di smart glasses nell’intralogistica nelle piattaforme logistiche tedesche di Brema e Rodgau e annuncia la loro implementazione su ampia scala per il prelievo delle merci dagli scaffali.

Mare

  • Rotterdam sperimenta ritiro container con blockchain

    Rotterdam sperimenta ritiro container con blockchain

    Il porto di Rotterdam ha avviato un progetto pilota per permettere il ritiro dei container da parte degli autotrasportatori usando la tecnologia blockchain, che rende ancora più fluido e sicureo il transito dei veicoli industriali.