Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Unico centro di controllo alla Spezia


Il 17 ottobre 2019 la presidente dell'Asp del Mar Ligure Orientale, Carla Roncallo, ha dichiarato all'evento Bilog che all'inizio di dicembre 2019 diventerà operativo a Santo Stefano Magra, la piattaforma retroportuale della Spezia, il primo centro unico di controllo delle merci italiano. La struttura ha richiesto un investimento di cinque milioni di euro, tutti stanziati dall'Autorità portuale. In questo modo, tutti i controlli relativi alle merci in transito nelle banchine di La Spezia si spostano nell'area retroportuale "con una maggiore efficienza del processo grazie anche alla dotazione di tecnologie sofisticate, ma anche con un recupero di spazi importanti che vengono liberati nel porto", come ha spiegato la presidente dell'Asp. La nuova palazzina di controllo avrà celle frigorifere per le merci deperibili e uno scanner di nuova generazione.
I veicoli che trasporteranno le spedizioni non sdoganate dalle banchine del porto al retroporto saranno costantemente controllati lungo la strada tramite una sistema di rilevazione satellitare, che trasmetterà le informazioni alla piattaforma portuale. Sempre a Bilog è stata presentata una ricerca commissionata da Apedo alla Scuola Nazionale Trasporti sull'indotto prodotto dal porto della Spezia. Da censimento compiuto in settantadue imprese portuale emerge che l'indotto fattura 700 milioni di euro e impiega 5100 persone, che si aggiungono ai 2898 lavoratori diretti.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 Videocast: via libera alla riforma europea dell’autotrasporto

    K44 Videocast: via libera alla riforma europea dell’autotrasporto

    Questo videocast di K44 Risponde illustra le novità introdotte nell’autotrasporto dal Primo Pacchetto Mobilità, approvato definitivamente dal Parlamento Europeo l’8 luglio 2020. Le principali domande cui il videocast risponde sono: come migliora il lavoro degli autisti? Con quale nuovi armi si combatte la concorrenza sleale? Come si contrasta il cabotaggio …

Logistica

  • DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker ha completato i testo sull’uso di smart glasses nell’intralogistica nelle piattaforme logistiche tedesche di Brema e Rodgau e annuncia la loro implementazione su ampia scala per il prelievo delle merci dagli scaffali.

Mare

  • I container tornano nel porto di Taranto

    I container tornano nel porto di Taranto

    La mattina del 12 luglio ha attraccato al Molo Polisettoriale di Taranto la portacontainer Cma Cgm Nicola, riaprendo così l’attività del terminal che ora è gestito dalla società turca Yilport. Per ora sono previsti servizi feeder nel Mediterraneo.