Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • K44 podcast: scudo contro mancati pagamenti nell’autotrasporto

    K44 podcast: scudo contro mancati pagamenti nell’autotrasporto

    Oltre la metà degli imprenditori italiani teme il mancato pagamento delle fatture, un problema molto sentito dagli autotrasportatori. Ne parla in questo podcast di K44 con Domenico Schiavone, direttore commerciale di Teleroute in Italia che offre uno scudo contro questo rischio.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Sempre più duro lo scontro sulla Tirrenia

    Il Tribunale di Milano concede altro tempo per sciogliere il nodo della Tirrenia, che resta sull’orlo del fallimento almeno fino al 24 maggio 2021. I giudici milanesi hanno infatti rinviato a quella data l’udienza sulla richiesta di fallimento della Cin presentata dal pubblico ministero Roberto Fontana, con lo scopo di lasciare tempo per la ristrutturazione del debito. Durante l’udienza del 6 maggio, gli avvocati della Cin hanno annunciato che senza un accordo con i creditori chiederanno lo stato d’insolvenza, aprendo così la procedura dell’amministrazione straordinaria.

    Nello stesso pomeriggio del 6 maggio si è svolto un incontro al ministero per lo Sviluppo Economico, che sembra allontanare l’ipotesi di un accordo tra il Gruppo Onorato, che controlla Cin, e i commissari straordinari della Tirrenia in Amministrazione Straordinaria, che chiedono il pagamento dei 180 milioni dovuti da Cin per la privatizzazione di Tirrenia.

    Nella riunione, il ministero ha autorizzato la stipula dell'accordo di ristrutturazione di Cin sottoposto dai commissari straordinari al Comitato di Sorveglianza. Una proposta che però è stata respinta da Cin che ha un proprio testo, che però secondo i commissari contiene “clausole inaccettabili”. I commissari in una nota si riservano anche "ogni azione avverso dichiarazioni o comportamenti diffamatori o comunque non rispettosi della correttezza del proprio operato".

    La Cin vuole coinvolgere il Governo spingendolo a usare il Golden Power, che è consentito nel trasporto marittimo. In una lettera, la compagnia ricorda che il suo piano di ristrutturazione non prevede “l'utilizzazione di denaro pubblico attraverso l'intervento del Patrimonio Destinato" e che il mancato accordo e la conseguenza insolvenza potrebbe causare un “grave pregiudizio” per seimila lavoratori, ma anche “gravi impatti sul servizio di continuità territoriale con Sardegna e Sicilia, nonché inevitabili conseguenze sugli operatori economici delle isole oltre che sugli autotrasportatori e sul relativo indotto".

    Ma il Gruppo Onorato non deve affrontare solo i commissari straordinari, perché la concorrente Grimaldi, secondo quanto riferisce Milano Finanza, vuole chiedere un risarcimento di 100 milioni nei confronti di Moby, l’altra compagnia controllata dal Gruppo. La richiesta si basa sulla conferma da parte del Consiglio di Stato sulla violazione delle norme della concorrenza rilavata nel 2018 dall’Antitrust sulle rotte per la Sardegna.

    Questi sviluppi stanno allarmando i sindacati, che temono esiti negati per l’occupazione. La sigla autonoma Federam-Cisal ha annunciato uno sciopero nei prossimi giorni, senza ancora precisare una data, di tutto il personale di Tirrenia, affermando che “è inammissibile mettere a rischio 6mila posti di lavoro e il futuro di altrettante famiglie".

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Carenza microchip colpirà quasi otto milioni di veicoli

    Carenza microchip colpirà quasi otto milioni di veicoli

    La carenza di microchip sta rallentando o fermando l’assemblaggio di autoveicoli, compresi quelli pesanti, in tutto il mondo. Nel 2021 impedirà la produzione di 7,7 milioni di veicoli causando un danno di 210 miliardi di dollari.
Carenza microchip colpirà quasi otto milioni di veicoli

TECNICA

Carenza microchip colpirà quasi otto milioni di veicoli
Nuovi pneumatici Goodyear per veicoli industriali

TECNICA

Nuovi pneumatici Goodyear per veicoli industriali
K44 videocast, nella cabina allungata dei nuovi Daf

TECNICA

K44 videocast, nella cabina allungata dei nuovi Daf
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

TECNICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Parte la produzione del Nikola Tre in Germania

TECNICA

Parte la produzione del Nikola Tre in Germania
previous arrow
next arrow
Amazon aumenta il salario d’ingresso nella logistica

LOGISTICA

Amazon aumenta il salario d’ingresso nella logistica
Amazon potrebbe aumentare le retribuzioni

LOGISTICA

Amazon potrebbe aumentare le retribuzioni
Luigi Merlo confermato alla presidenza di Federlogistica

LOGISTICA

Luigi Merlo confermato alla presidenza di Federlogistica
Dhl investirà 300 milioni per e-commerce negli Usa

LOGISTICA

Dhl investirà 300 milioni per e-commerce negli Usa
Interporto di Bologna acquisisce la temporanea custodia

LOGISTICA

Interporto di Bologna acquisisce la temporanea custodia
previous arrow
next arrow
BP raziona il carburante per carenza autisti camion

BREXIT

BP raziona il carburante per carenza autisti camion
Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022

BREXIT

Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022
Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici

BREXIT

Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici
In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti

BREXIT

In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti
Distributori a secco in GB per mancanza di autisti

BREXIT

Distributori a secco in GB per mancanza di autisti
previous arrow
next arrow
Carenza microchip colpirà quasi otto milioni di veicoli

CAMIONSFERA

Carenza microchip colpirà quasi otto milioni di veicoli
Allarme di Conftrasporto, mancano autisti per container

CAMIONSFERA

Allarme di Conftrasporto, mancano autisti per container
Retromarcia di Londra sui visti per camionisti stranieri

CAMIONSFERA

Retromarcia di Londra sui visti per camionisti stranieri
Consiglio Nazionale Svizzera approva la metropolitana delle merci

CAMIONSFERA

Consiglio Nazionale Svizzera approva la metropolitana delle merci
Conftrasporto chiede deroghe al Green Pass per gli autisti

CAMIONSFERA

Conftrasporto chiede deroghe al Green Pass per gli autisti
Sentenza europea su infrazioni al cronotachigrafo emesse in altri Stati

CAMIONSFERA

Sentenza europea su infrazioni al cronotachigrafo emesse in altri Stati
Il Green Pass per il trasporto è Legge

CAMIONSFERA

Il Green Pass per il trasporto è Legge
Canada cerca oltre ventimila camionisti

CAMIONSFERA

Canada cerca oltre ventimila camionisti
Divieto notturno in Austria è fuori dalle regole UE

CAMIONSFERA

Divieto notturno in Austria è fuori dalle regole UE
Nuova tappa per il corridoio ferroviario del Kosovo

CAMIONSFERA

Nuova tappa per il corridoio ferroviario del Kosovo
Il traforo ferroviario del Frejus è superato, lo dicono i numeri

CAMIONSFERA

Il traforo ferroviario del Frejus è superato, lo dicono i numeri
UE vuole l’alternativa alla Via della Seta

CAMIONSFERA

UE vuole l’alternativa alla Via della Seta
Scavi record sulla tratta sud del Brennero, ma la fine lavori si allontana

CAMIONSFERA

Scavi record sulla tratta sud del Brennero, ma la fine lavori si allontana
Nuovo bando UE per aree di sosta per camion

CAMIONSFERA

Nuovo bando UE per aree di sosta per camion
Conftrasporto chiede chiarimenti su Green Pass ad autisti stranieri

CAMIONSFERA

Conftrasporto chiede chiarimenti su Green Pass ad autisti stranieri
previous arrow
next arrow