Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Autotrasporto

    Rivoluzione in vista per il trasporto marittimo


    I prossimi diciotto mesi rappresenteranno una svolta decisiva per il futuro dello shipping internazionale. Ne erano convinti molti dei presenti al convegno organizzato da Bimco durante la fiera Posidonia, che si è svolta dal 4 all'8 giugno 2018 ad Atene. Nuove normative in materia di emissioni, digitalizzazione, "effetto Trump", guerre commerciali, veicoli elettrici e le navi Valemax sono solo alcuni dei fattori che, secondo alcuni dei più attenti osservatori del settore, cambieranno le regole del gioco nel trasporto marittimo.
    Peter Sand, esperto ricercatore di mercato per il Bimco, ha avviato la discussione chiedendo ai relatori cosa di interessante stia avvenendo nello shipping mondiale in questo momento e la risposta di Henriette Brent-Petersen, analista di Dvb Bank, è stata la digitalizzazione: "Un fattore che trasformerà l'industria e certamente creerà nuove opportunità". Secondo il suo punto di vista, la digitalizzazione contribuirà ad avvicinare l'andamento del mercato del trasporto marittimo a quello delle materie prime, quindi con picchi meno pronunciati e cicli più brevi. "Probabilmente, ciò contribuirà anche ad allontanare dal mercato del trasporto marittimo gli speculatori" e lasciando quindi spazio ai gruppi con un approccio più industriale e di lungo termine. Ma l'evoluzione digitale si prevede possa trasformare anche il lavoro dei cantieri navali, con la tecnologia che prenderà sempre più il posto del lavoro manuale fatto dall'uomo.
    L'altro grande fattore sotto attenta osservazione è il nuovo limite alle emissioni delle navi imposto a partire dal 2020, che avrà un effetto dirompente per tutti gli attori a vario titolo attivi sul mercato dello shipping secondo Valentina Vignoli, analista di mercato per Peninsula Petroleum. Dal suo punto di vista, la velocità di servizio rappresenterà probabilmente uno dei fattori chiave nelle scelte degli armatori per rispettare la nuova soglia dello 0,5% di zolfo ma molte variabili saranno da tenere in attenta considerazione: "La differenza di prezzo fra il carburante utilizzato attualmente e quello a basso tenore di zolfo andrà progressivamente riducendosi, ma quest'ultimo sarà probabilmente disponibile sono nei porti principali in giro per il mondo. Almeno per i primi anni".
    Dunque si porrà anche un problema di disponibilità del carburante pulito ma, secondo molti osservatori, più ancora dello slow steaming (velocità di servizio ridotta) la differenza la farà l'efficienza operativa delle navi. Uno dei maggiori interrogativi che ancora rimane, però, è quello su chi, fra armatori e caricatori, pagherà per questo incremento di costi previsto. Non comunque saranno poche (anche se in minoranza) le società di shipping che decideranno di puntare sugli scrubber (depuratori di fumi), soprattutto per le navi di grande portata come le Capesize fra le bulk carrier e Vlcc tra le navi cisterna. Saranno da tenere in attenta considerazione le possibile conseguenze derivanti dal crescente protezionismo cui si assiste a partire dalle politiche degli Stati Uniti promosse dal presidente Donald Trump e dai limiti agli scambi commerciali imposti con l'Iran. Così come nel lungo termine un ulteriore fattore di stravolgimento delle tradizionali dinamiche di mercato potrebbe derivare dalle auto elettriche e dal progressivo minore utilizzo dei carburanti fossili tradizionali.
    Per quanto concerne l'andamento del mercato, il trasporto marittimo di rinfuse secche è visto da molti come un segmento in lenta ma costante ripresa e già oggi i noli delle navi bulk carrier riescono mediamente a generare ritorni positivi per gli investitori. Più lenta sarà invece la risalita dei noli per le navi cisterna, per effetto di un eccesso di stiva generato dalle nuove costruzioni arrivate sul mercato nell'ultimo biennio. Secondo Henriette Brent-Petersen, "i fondamentali del mercato liquid bulk sono buoni" e si aspetta "per la seconda parte del 2018 un andamento migliore", ma "una ripresa strutturale si vedrà solo fra diciotto mesi e la risalita sarà graduale, senza picchi significativi nei rendimenti delle navi".
    In conclusione secondo Basil Karatzas, vertice della Karatzas Marine Advisors & Co, il trasporto marittimo "sta cambiando nei fondamentali e sarà drasticamente diverso rispetto a quanto visto nell'ultimo decennio. Il mercato sarà sempre più trasparente, i broker più strutturati e il trasporto marittimo sarà maggiormente integrato nella più ampia supply chain delle merci". Chi saprà leggere in anticipo la direzione imposta al mercato da alcuni di questi cambiamenti epocali avrà maggiori possibilità di sopravvivenza.

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

Ferrovia

Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin

TECNICA

Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin
K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero

TECNICA

K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero
Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate

TECNICA

Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate
K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico

TECNICA

K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico
Renault cambia volto al camion elettrico

TECNICA

Renault cambia volto al camion elettrico
previous arrow
next arrow
Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica

LOGISTICA

Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica
Il trasporto e la logistica ora puntano all’India

LOGISTICA

Il trasporto e la logistica ora puntano all’India
Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon

LOGISTICA

Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon
Ciberattacco alla logistica ecommerce di Benetton

LOGISTICA

Ciberattacco alla logistica ecommerce di Benetton
Rubate in magazzino veronese 9000 bottiglie di Amarone

LOGISTICA

Rubate in magazzino veronese 9000 bottiglie di Amarone
previous arrow
next arrow
I distributori revocano il fermo dei carburanti

ENERGIE

I distributori revocano il fermo dei carburanti
FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità

ENERGIE

FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità
Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato

ENERGIE

Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato
Distributori carburanti confermano il fermo

ENERGIE

Distributori carburanti confermano il fermo
Resta aperta la vertenza sui distributori di carburante

ENERGIE

Resta aperta la vertenza sui distributori di carburante
previous arrow
next arrow
Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita

SERVIZI

Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita
K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute

SERVIZI

K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute
Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica

SERVIZI

Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica
Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo

SERVIZI

Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo
Dkv cresce nella logistica digitale con Lis

SERVIZI

Dkv cresce nella logistica digitale con Lis
Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro

SERVIZI

Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro
Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica

SERVIZI

Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica
Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce

SERVIZI

Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
previous arrow
next arrow