Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    La Commissione Europea ha diffuso uno studio che mostra come l’obbligo di rientro in sede dei camion che svolgono autotrasporto internazionale dopo otto settimane, previsto dal Primo Pacchetto Mobilità, può aumentare l’impatto ambientale del trasporto. Vero problema o manovra politica per modifiche? Ne parla Paolo Cesaro in questo podcast di …

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Restano poche ore per salvare la Tirrenia

    La ristrutturazione del debito della Tirrenia rischia d'insabbiarsi nelle secche della vecchia compagnia, ossia la Tirrenia in Amministrazione Straordinaria, perché i commissari di quest’ultima non hanno approvato il piano. Lo afferma in una lettera inviata ai sindacati confederali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti l’amministratore delegato della “nuova” Tirrenia, Massimo Mura, che scrive: "La situazione sta impedendo alla nostra società (e in conseguenza al Gruppo Onorato) di concludere le procedure entro il 29 marzo 2021 (data improrogabile), avviate a giugno 2020, con la continuità aziendale. La società ha concluso accordi preliminari con i propri creditori/fornitori (al 94%) per la ristrutturazione del debito. Al fine di completare l’operazione di salvataggio della società, manca l’accordo con i commissari di Tirrenia As, con il benestare determinante del ministero per lo Sviluppo Economico, a oggi non ancora pervenuto".

    Mura precisa che il piano di Tirrenia prevede il pagamento dell’ottanta percento di quanto dovuto, usando le navi come garanzia e con “i dovuti supporti di tipo normativo obbligatori per Legge”. Egli prosegue sostenendo che questo accordo è migliore rispetto alla mancanza di un accordo, che “porterebbe a Tirrenia As un recupero di gran lunga minore, compreso in un range fra il 17% ed il 26%”. La ristrutturazione del debito è “supportata da primari investitori, che garantiscono uno scenario positivo e la garanzia di un progetto economico stabile e duraturo, che garantisce la stabilità del personale, in particolare di quello marittimo. I piani industriali presentati senza il rinnovo della convenzione confermano il pieno impiego del personale dell’azienda per il proseguimento e l’esercizio delle linee programmate, anche in assenza della convenzione suddetta".

    Mura ha scritto ai sindacati per avvertirli che la mancata approvazione della ristrutturazione metterebbe a serio rischio il salvataggio della compagnia con conseguenze “disastrose” per i suoi dipendenti e dell’intero Gruppo Onorato, di cui fa parte anche Moby. “Ciò alla luce anche delle istanze presentate da Grimaldi per l’annullamento dei bandi di gara sulla continuità territoriale marittima sulla Sardegna, all’interno delle quali, tra l’altro, attacca la clausola di salvaguardia", aggiunge il dirigente. E su Grimaldi, Mura aggiunge che “gli annunci a mezzo stampa del nostro competitor non corrispondono con i fatti prodotti, mettendo in seria discussione l'unico mezzo di salvaguardia per il personale quale la clausola sociale”.

    Dopo avere ricevuto la lettera di Mura, la Fit Cisl ha dichiarato che “i fatti e le circostanze ci inducono a sollecitare una presa d’atto da parte dei commissari sulla giustezza e sulla tenuta del piano di rientro, presentato dal gruppo Onorato, considerando che il 94% dei creditori ha accettato convintamente le soluzioni proposte. La salvaguardia del lavoro e dell’occupazione viene prima di qualunque altro scontro e a prescindere dall’ampiezza del contenzioso che comunque avrebbe un ampio e soddisfacente ristoro. Auspichiamo che entro domani (29 marzo, ndr) anche il Mise si dichiari favorevole a consentire la definizione di una delicata partita economica, il cui impensabile esito negativo avrebbe purtroppo pesanti ed irreparabili ricadute sul lavoro di migliaia di lavoratori marittimi”.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Il gruppo armatoriale napoletano Grimaldi potenzia la sua presenza in Spagna tramite l’acquisto dalla Naviera Armas Trasmediterránea di cinque traghetti e due terminal portuali a Barcellona e Valencia.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Amazon aprirà tre logistiche in Veneto

LOGISTICA

Prefetto di Piacenza chiede Tavolo governativo su FedEx

LOGISTICA

Deutsche Post stanzia sette miliardi nella logistica sostenibile

LOGISTICA

Il profilo di chi cerca lavoro nella logistica

LOGISTICA

Prosegue lo sciopero SiCobas alla FedEx
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider