Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Il 20 agosto 2020 entrerà in vigore il primo Regolamento della riforma europea dell’autotrasporto e l’associazione degli autotrasportatori rumena Untrr chiede all’UE chiarimenti sul rientro degli autisti.

Podcast K44

Normativa

Portacontainer Msc Mia abbatte gru ship-to-shore a Valencia

Al terminal container Msc di Valencia è avvenuto la mattina di domenica 13 settembre 2020 un incidente che ha causato elevati danni e ha ferito un portuale. Ma il bilancio avrebbe potuto essere più grave, perché una delle più grandi navi portacontainer del mondo, la portacontainer Msc Mia da 23mila teu, ha urtato e abbattuto una gru di banchina ship-to-shore che stava caricando un’altra portacontainer, la Msc Ajaccio. Nel suo crollo, la gru ha trascinato in mare un transtainer e si abbattuta su un secondo veicolo simile. Le attività al termina spagnolo sono state sospese fino alle 14.00.

L’operatore della gru è stato ricoverato in condizioni gravi, ma non letali, in ospedale. Grazie al suo allarme, però, altri lavoratori hanno potuto mettersi in salvo. La Msc Mia era diretta a Gioia Tauro, ma è ferma all'ancora fuori dal porto di Valencia. Sono in corso le indagine per ricostruire la dinamica dell’incidente e rilevare le responsabilità.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Violento incendio nell’area portuale di Ancona

    Violento incendio nell’area portuale di Ancona

    Nella notte del 15 settembre è scoppiato un violento incendio all’interno dell’area portuale di Ancona ex Tubimar, in una zona dove ci sono soprattutto capannoni d’industrie. Distrutti edifici e camion parcheggiati vicino alle banchine, ma non ci sarebbero vittime.