Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

OOIL pronta a ordinare navi da 23mila teu a Gnl


Secondo la testata Lloyd's List, Orient Overseas ha un piano per far costruire ai cantieri cinesi, di cui non precisa il nome, sei portacontainer da 23mila teu ciascuna, che sarebbe la taglia più grande prevista per navi di questa dimensione (che finora raggiungono i 22mila teu). Un'altra caratteristica importante è l'alimentazione dei motori, che potrà avvenire anche a gas naturale liquefatto (ma in tale ambito Ooil non è la prima, perché la francese Cma Cgm ne ha già ordinate nove da 22mila teu con tale combustibile nel 2017). L'indiscrezione aggiunge che le nuove portacontainer saranno consegnate entro il 2021. Questo ordine farebbe parte di un programma più ampio del Gruppo Cosco, che recentemente ha acquisito Ooil, per ampliare la stiva complessiva della compagnia da 700mila a un milione di teu. Le risorse proverrebbero dalla vendita del Long Beach Container Terminal, imposta al Gruppo cinese proprio a causa dell'acquisizione della compagnia marittima e che dovrebbe concludersi entro il primo trimestre di quest'anno. Cosco non ha commentato la notizia. Ooil aderisce, insieme con Cosco Shipping, Evergreen e Cma Cgm, all'alleanza Ocean Alliance, che proprio in questi giorni ha annunciato di prorogare la sua scadenza di cinque anni, portandola quindi al 2027. L'alleanza è entrata nella terza fase di sviluppo introducendo il Day 3 Product, che utilizza 330 portacontainer che offrono una stiva complessiva di 3,8 milioni di teu.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.