Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Ikea non vuole circumnavigare l’Africa

In soccorso dell’Autorità del Canale di Suez e delle sue finanze, colpite duramente dalla scelta di alcune compagnie di navigazione che hanno scelto (anche grazie al basso costo del bunker) di circumnavigare l’Africa, arriva il colosso svedese Ikea. La decisione di alcune linee marittime di trasporto container di doppiare il Capo di Buona Speranza per evitare di dover pagare la tariffa del canale, è infatti in contrasto con il principio di Ikea di utilizzare solo vettori che supportino i suoi sforzi per una catena di approvvigionamento sostenibile.

Un portavoce della multinazionale ha detto a Lloyd’s Loading List che l’utilizzo della rotta più lunga ha “sollevato preoccupazioni per l’aumento delle emissioni di gas serra dovuto alle maggiori distanze da navigare” e che sono state richieste assicurazioni alle compagnie di navigazione circa l’intenzione di mantenere questa scelta nel lungo periodo. I vettori hanno risposto che la rotta è stata utilizzata temporaneamente come “risultato della chiusura di magazzini e depositi nei Paesi di destinazione” ha ribattuto un portavoce d’Ikea.

Il colosso svedese ha affermato che avrebbe preso in considerazione la possibilità di non prenotare slot per il trasporto di container via mare con quelle linee che per il futuro intendono continuare a utilizzare la rotta più lunga fra Asia ed Europa. “Abbiamo un’agenda ambiziosa per il clima e severi obiettivi di riduzione delle emissioni”, spiega il portavoce della società svedese. “Da questo punto di vista è fondamentale aumentare l’efficienza dei carburanti, sostituire i combustibili fossili con fonti alternative e introdurre nuove tecnologie. Favoriremo le compagnie di navigazione che condividono questa impostazione, in modo da poter realizzare insieme una transizione verso una navigazione oceanica il più possibile ecocompatibile”.

Secondo Lloyd’s Loading List una nave portacontainer da 20mila teu arriva a pagare 700mila dollari per ogni transito attraverso il Canale di Suez. Alphaliner ha riferito all’inizio di questo mese che il numero di navi portacontainer che hanno scelto di utilizzare la rotta del Capo di Buona Speranza è salito a un massimo storico nelle ultime settimane con almeno venti rotazioni di linee marittime dalla fine di marzo. Nella strategia di sostenibilità Ikea – People & Planet Positive – l’azienda ha delineato l’obiettivo di diventare Climate Positive entro il 2030. “Per i trasporti, in Ikea Supply Chain Operations questo obiettivo si traduce in una riduzione media del 70% di C=2 per ogni trasporto che facciamo, ha aggiunto ancora il portavoce del gruppo svedese.

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Nel giro di pochi giorni la Polizia ha scoperto due autisti di veicoli industriali, a Brescia e a Novara, che viaggiavano con patenti e documento d’identità falsi. Un fenomeno di cui non si conoscono ancora i contorni, ma per pochi euro si può acquistare un documento online.

Logistica

  • Arriveranno in Europa i camion a idrogeno  Hyzon

    Arriveranno in Europa i camion a idrogeno Hyzon

    Con un tweet diffuso l’11 luglio, l'imprenditore olandese Max Holthausen ha annunciato la nascita della filiale europea del costruttore statunitensi di veicoli industriali elettrici alimentati a idrogeno Hyzon Motors. Produrrà camion a celle combustibili con cabina Daf.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.