Primo piano

  • La Liguria vuole raggiungere sei milioni di teu

    La Liguria vuole raggiungere sei milioni di teu

    L'autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale annuncia che ad agosto 2019 è ripresa la crescita dei traffici container dopo il crollo del ponte Morandi e l'obiettivo è raddoppiare i volumi entro il 2026, considerando anche Savona.  

Podcast K44

Normativa

Esce l’autobiografia della Signora dei Container

Contship Germany (Fonte Art Car Central tramite Contship)

Cecilia Eckelmann Battistello è nata a Vicenza nel 1950, seconda di otto fratelli e un’epoca in cui il veneto era ancora lontano dal boom economico. Dimostrò ben presto l’intenzione di condurre una propria vita professionale diplomandosi come segretaria d’azienda e trasferendosi subito dopo a Milano, dove incontrò Angelo Ravano, il pioniere in Italia del trasporto su container e fondatore di Contship. Un incontro che le cambiò la vita, portandola al vertice dell’impresa dopo un esordio in giro per il mondo a imparare l’arte del container: prima a Marsiglia, poi dal 1974 segue l’attività aziendale a Casablanca, Beirut, Tartous, Dubai e Bombay. Nel 1979 Cecilia Eckelmann Battistello arrivò in Gran Bretagna, a Ipswich, sede del nuovo quartier generale della Contship e centro della cultura inglese dello shipping. Questa esperienza mondiale la porto nel 1998 alla carica di amministratore delegato di Contship Containerlines Limited.

Ma Cecilia Eckelmann Battistello aveva ancora miglia da percorrere, perché nel 1996, quando si era già conquistata professionalmente una reputazione invidiabile, si sposò con Thomas Eckelmann, proprietario del gruppo tedesco Eurokai, già socio in Contship dal 1986. dopo cinquant’anni di attività professionale, l’imprenditrice è ancora sul ponte di comando di Contship Italia, di cui è presidente e, quando serve, vivace portavoce. Cecilia Eckelmann Battistello ha deciso di raccontare la sua vita in un libro presentato a febbraio 2020 e intitolato “Il sogno di Cecilia - Una Nave Rosa Attraverso l’Oceano”. Lo ha scritto insieme a Aldo Innocenti, regista e autore televisivo e documentarista di Milano e lo ha pubblicato la Mondadori. La nave rosa è veramente esistita nella flotta di Contship, così come ancora oggi sono di questo colore i camion e i treni delle società di trasporto del Gruppo. Un modo di affermare la presenza femminile in un mondo che ancora oggi è governato dal genere maschile.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Autotrasporto

  • Stallo sui divieti di transito dei camion al Brennero

    Stallo sui divieti di transito dei camion al Brennero

    Durante l’incontro avvenuto con la Commissaria europea ai Trasporti Adina Valean, la ministra dei Trasporti Paola De Micheli ha espresso la contrarietà ai divieti e limiti imposti all’Austria al transito di veicoli industriali, ma per ora non appaiono provvedimenti concreti per evitarli. Gli austriaci non intendono retrocedere dalla loro politica.

Logistica

  • Deutsche Post sospende la spedizione di pacchi in Cina

    Deutsche Post sospende la spedizione di pacchi in Cina

    Il 14 febbraio 2020 il colosso tedesco Deutsche Post ha annunciato di sospendere a tempo indeterminato l’invio di pacchi in Cina (comprese Hong Kong e Macao) a causa dei problemi di distribuzione causati dall’epidemia di coronavirus.

Mare