Primo piano

  • La svolta di Ceva in Italia

    La svolta di Ceva in Italia

    Dopo l'acquisizione da parte della compagnia francese Cma Cgm, la filiale italiana della multinazionale della logistica annuncia un piano di sviluppo triennale e un rinnovo dell'apparato dirigente.  

Podcast K44

Normativa

Cma Cgm recupera fondi per due miliardi


L'agenzia Reuters riferisce il 25 novembre 2019 che la compagnia francese Cma Cgm intende recuperare liquidità per due miliardi di dollari per sostenere i costi dell'acquisizione della multinazionale logistica Ceva Logistics. Metà della cifra, pari a 968 milioni di dollari, arriverà dalla vendita del 51% della joint-venture Terminal Link, la società che gestisce terminal portuali costituita insieme con il Gruppo cinese China Merchants Port (che detiene il restante 49%). La fonte non precisa se è già stato trovato un compratore. Altri 860 milioni di dollari saranno prodotti dalla vendita e dal leaseback di alcune navi. Anche in questo caso non è stato annunciato il nome delle portacontainer che saranno cedute, ma già il 19 novembre la società di leasing cinese SPDB Financial Leasing (della Shanghai Pudong Development Bank) annunciò l'acquisto delle due portacontainer da 11mila teu (costruite nel 2010) Cma Cgm Leo e Cma Cgm Libra.

TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

  • Stallo sui divieti di transito dei camion al Brennero

    Stallo sui divieti di transito dei camion al Brennero

    Durante l’incontro avvenuto con la Commissaria europea ai Trasporti Adina Valean, la ministra dei Trasporti Paola De Micheli ha espresso la contrarietà ai divieti e limiti imposti all’Austria al transito di veicoli industriali, ma per ora non appaiono provvedimenti concreti per evitarli. Gli austriaci non intendono retrocedere dalla loro politica.

Logistica

  • Deutsche Post sospende la spedizione di pacchi in Cina

    Deutsche Post sospende la spedizione di pacchi in Cina

    Il 14 febbraio 2020 il colosso tedesco Deutsche Post ha annunciato di sospendere a tempo indeterminato l’invio di pacchi in Cina (comprese Hong Kong e Macao) a causa dei problemi di distribuzione causati dall’epidemia di coronavirus.

Mare