Primo piano

  • Completato il corridoio merci di Luino

    Completato il corridoio merci di Luino

    Sono terminati i lavori di adeguamento della sagoma tra Gallarate e Laveno Mombello sulla linea internazionale diretta al Gottardo, l'ultimo tassello che mancava per eliminare i vincoli ai trasporti intermodali. Obiettivo centrato per l'appuntamento con il Ceneri nel 2020.

Podcast K44

Normativa

Spediporto valuta causa per crollo ponte Morandi

Secondo un articolo pubblicato l'8 ottobre 2018 dall'agenzia Reuters, Spediporto sta considerando di chiedere un risarcimento dei danno sia alla società Autostrade, sia al ministero dei Trasporti, ritenendoli responsabili del crollo del ponte Morandi e dei conseguenti disagi e maggiori costi per il trasporto. Gli spedizionieri vogliono un risarcimento per i percorsi più lunghi che devono fare i veicoli industriali per raggiungere il porto o le destinazioni interne finali. Ciò aumenta i tempi di viaggio e spinge quindi i clienti a scegliere altri porti. Il direttore generale di Spediporto, Giampaolo Botta, ha dichiarato a Reuters di avere già preso contatto con i propri legali per valutare un'azione legale collettiva: "Prenderemo una decisione nei prossimi mesi, quando avremo più dati sull'impatto economico del disastro".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

  • Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Gasolio troppo caro, mancanza di aree di sosta per riposare e controlli su strada da parte della Polizia che si traducono nel pagamento di tangenti: questi sono i motivi che hanno spinto migliaia di autisti di camion senegalesi a spegnere i motori il 19 febbraio 2020.

Logistica

  • Come scegliere le mascere contro coronavirus nella logistica

    Come scegliere le mascere contro coronavirus nella logistica

    L’autotrasporto delle merci e la logistica sono attività interessate dalla misure di prevenzione da prendere nelle aree interessate dall’epidemia del virus 2019-nCoV. Tra i dispositivi da usare ci sono anche le mascherine. Ma bisogna scegliere quelle adatte e usarle nel modo adeguato.

Mare

  • Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    La compagnia marittima francese Cma Cgm ha ridotto le partenze di portacontainer dalla Cina a causa del coronavirus e alcune di queste coinvolgono anche i porti italiani. La compagnia francese mette in guardia anche sulle criticità legate ai container refeer nel Paese asiatico.