Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Nuovi aumenti delle autostrade a giugno?


    Nulla sembra cambiare nel rapporto tra Governo e gestori autostradali, dove da quando è avvenuta la privatizzazione il primo soddisfa supinamente i desideri dei secondi. E neppure il "gran rottamatore" Renzi sfugge a questo meccanismo, come dimostra l'apprezzamento che gli è appena arrivato dall'Aiscat, la potente lobby dei gestori. In una nota diffusa il 14 maggio 2015, infatti, il presidente dell'associazione, Fabrizio Palenzona, "esprime apprezzamento" al Presidente del Consiglio e al ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, per avere "sostanzialmente avviato a chiusura la delicata procedura europea aperta nello scorso agosto".
    Ricordiamo che la Commissione Europea aveva avviato la procedura sulla scadenza delle concessioni e le annunciate proroghe. Per ora, da Bruxelles non è giunto alcun comunicato ufficiale sulla vicenda, ma evidentemente Aiscat ha buoni agganci, perché afferma: "Commissione e Governo Italiano, da quanto si apprende, hanno condiviso che i principi della crescita e della tutela del consumatore utente, giustificano la consensuale modifica della durata e la stessa integrazione delle diverse concessioni così da dare luogo ad una rete più efficiente".
    Al netto delle frasi di circostanza, emerge che la Commissione Europea avrebbe approvato la proroga delle concessioni. Poi arrivano le richieste dell'associazione: "è ora necessario che il Governo, oltre a finalizzare la procedura con la Commissione Europea, definisca con le concessionarie interessate i contenuti delle specifiche intese tali da concretizzare gli obiettivi di partenza assicurando l'equilibrio economico finanziario dei piani, tariffe competitive e la prosecuzione dei piani di investimento".
    Infine, l'Aiscat rilancia la richiesta di ulteriori aumenti delle tariffe: "con riguardo alla prossima scadenza del 30 giugno in ordine agli adeguamenti tariffari rinviati di fine anno scorso, Aiscat è in attesa della definizione degli strumenti previsti negli accordi sottoscritti". E ammonisce: "Aiscat ribadisce inoltre la centralità del principio della certezza giuridica che impone il rispetto dei contratti ed accordi sottoscritti e ancor più particolarmente in un momento in cui deve essere promossa la crescita e l'interesse degli investitori".

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    La Commissione Europea ha diffuso uno studio che mostra come l’obbligo di rientro in sede dei camion che svolgono autotrasporto internazionale dopo otto settimane, previsto dal Primo Pacchetto Mobilità, può aumentare l’impatto ambientale del trasporto. Vero problema o manovra politica per modifiche? Ne parla Paolo Cesaro in questo podcast di …

Mare

  • I porti di Anversa e Zeebrugge uniti rincorrono Rotterdam

    I porti di Anversa e Zeebrugge uniti rincorrono Rotterdam

    I due principali porti container del Belgio, Anversa e Zeebrugge, si fondono per offrire un'unica entità al trasporto globale di container. Nel 2020 hanno movimentato 13,8 milioni di teu, più del traffico dell’intera portualità italiana e vicino a quello di Rotterdam.

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Due viceministri e un sottosegretario ai Trasporti

LOGISTICA

Allarme per l’approvvigionamento dei pallet in legno

LOGISTICA

Supermulta da 773 milioni e denunce a quattro società per i rider

LOGISTICA

Fercam apre da remoto una filiale in Svezia

LOGISTICA

Sindacati interrompono negoziato su Ccnl Logistica e Trasporto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider