Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Operativo secondo binario di Psa Pra’

Il 29 gennaio 2020 è diventato operativo il secondo binario di accesso al terminal container Psa di Genova Pra', realizzato da Rete Ferroviaria Italiana con un investimento di trenta milioni di euro. Questo è solo il primo di una serie d'interventi programmati da Rfi e dall'Autorità portuale per potenziare la ferrovia del porto ligure nei due bacini di Pra' e Sampierdarena. I lavori proseguono fino a dicembre di quest'anno con la costruzione di due binari nello scalo, che si aggiungeranno agli attuali quattro, di un passaggio a livello che separerà i movimenti ferroviari da quelli stradali e del nuovo varco doganale. In una seconda fase sarà ampliato il fascio merci e saranno allungati i binari fino a 750 metri. Questi lavori raddoppieranno la capacità di movimentazione ferroviaria del terminal Psa, cui contribuiranno anche due nuove gru ferrate al servizio del parco ferroviario. Oggi il terminal può muovere 120 treni la settimana ed è collegato a tutte le principali destinazioni nazionali del Nord Est (Padova, Verona, Reggio Emilia e Rubiera) e Nord Ovest (Rivalta Scrivia e Milano), nonché con la Svizzera e l'Europa Centrale (Basilea) mediante un servizio operato direttamente da Psa Genova Prà. © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it  
Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Nuova proroga delle autorizzazioni brevi Cemt

    Nuova proroga delle autorizzazioni brevi Cemt

    Il segretariato della Cemt ha comunicato una nuova estensione della validità delle autorizzazioni per l’autotrasporto internazionale, a causa del perdurare dello stato di emergenza della pandemia Covid-19.

Logistica

Mare