Array ( [0] => 15 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Chi è il Logistico dell’Anno 2019


Per il quindicesimo anno consecutivo, Assologistica – in collaborazione con il suo centro di formazione Assologistica Cultura e Formazione e il suo mensile Euromerci - ha organizzato la cerimonia di consegna del riconoscimento Il Logistico dell'Anno, inserendola in un convengo che quest'anno ha parlato degli orizzonti e delle sfide della logistica. "Senza innovazione non c'è progresso sociale, non un progresso tout court, ma un progresso che investe la società e quindi tutti noi, facendoci andare avanti nel fare impresa in modo utile, serio e, perché no, anche creativo", ha dichiarato il presidente dell'associazione Andrea Gentile. Sui premi, il presidente di Assologistica ha aggiunto che "quest'anno sono aumentate significativamente le candidature in ambiti quali la Formazione e la Responsabilità Sociale d'Impresa, a testimonianza di come il nostro settore sia sensibile al fattore umano, senza il quale qualsiasi progresso tecnologico risulta svuotare il senso stesso del progresso, che è tale solo se è al servizio della persona. Il convengo di oggi ha inteso fornirci tanti punti di vista, tanti flash illuminanti su quello che di nuovo sta accadendo nel nostro settore e su quello che ci riserva il futuro, consapevoli di come il cambiamento sia connaturato al mondo imprenditoriale, anche logistico".
Ecco le persone che hanno conseguito il riconoscimento di Logistico dell'Anno 2019:

  • FRANCESCO BENEVOLO per l'importante impegno nell'attività di studio e ricerca in ambito Logistica e Trasporti
  • FRANCO LARIZZA per il significativo impegno nella formazione in ambito assicurativo per i settori marittimo, portuale e logistico
  • PIERO LAZZERI per il determinante contributo all'avvio e alla crescita di SANILOG – Assistenza sanitaria integrativa del settore logistico
  • MASSIMO MARCIANI per il significativo contributo alla crescita e allo sviluppo della logistica urbana nel nostro Paese
  • CATERINA MICHIARDI e MARIO CRIVELLO, premio alla carriera in occasione degli 85 anni dalla fondazione dell'azienda di famiglia SAFIM
  • PAOLO MOSCONI alla carriera e per il contributo all'evoluzione e modernizzazione dell'attività logistica dei Magazzini Generali
  • ANDREA PAYARO per l'importante impegno in ambito formativo e di consulenza nel settore della logistica e del supply chain management
  • MICHELE STEFANO PARUZZI per l'impegno nel ruolo di logistics manager in Solvay Chimica Italia e di promotore - in Federchimica - di politiche di responsabilità sociale dell'industria chimica e di sostenibilità ambientale
  • BETTY SCHIAVONI per il notevole impegno a favore della crescita ed evoluzione del mondo associativo della Logistica, dei Trasporti e delle Spedizioni
  • PAOLO VOLTA per il significativo impegno professionale divulgativo e formativo in ambito logistico-trasportistico
  • DARIO FAVARETTO menzione speciale per l'inedito approccio alla formazione in ambito logistico.

Ecco le aziende che hanno conseguito il riconoscimento di Logistico dell'Anno 2019: Arcese, Bcube, Cepim Interporto di Parma, Ceva Logistics Italia, Chep Italia, Codognotto Italia, Conad del Tirreno e Mondelez International, Consorzio Zai Interporto Quadrante Europa, DB Cargo, Dhl Supply Chain Italia e Mediamarket, Dkv Euro Service, Ecornatura Sì, Eric Emilia Romagna Intermodal Cluster, Corporate Academy di rete, Fercam, FM Logistic, Gefco Italia, Geodis, Haier Europe e Tesisquare, Intergroup, Interporto Servizi Cargo, Jones Lang lasalle Team Research, Kuehne + Nagel Italia, Lkw Walter International, Logistica Uno Europe, Lonato, Montalti Worldwide Moving e Styma Consulenza Energetica, Multilogistics, Nolpal e GeD Intergross, Numeber 1 Logistics Group, Porto Intermodale Ravenna, Simpool e Bayer Italia, Stef Italia, Transporeaon e Gda, World Capital real Estate, Xpo Supply Chain Italia.
Inoltre sono state conferite menzioni speciali a Bcube, Effepierre e Mrz Group, Iorio Trasporti e Logistica, Kuehne + Nagel Italia, Nolpal e Conad Sicilia, Sacom e Infogestweb, Simpool e Albacar, Trans Italia, Verallia Italia.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.