Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Voies Navigables de France ha stabilito il piano d’investimenti fino al 2030, che prevede uno stanziamento fino a tre miliardi di euro per potenziare il trasporto fluviale delle merci. Trecento milioni saranno spesi quest’anno.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Prima delibera dell’Albo Autotrasporto su regolarità


    In un convegno appositamente organizzato il 18 aprile scorso al Transpotec di Verona, la presidente del Comitato Centrale dell'Albo degli Autotrasportatori, Teresa Di Matteo, aveva solennemente annunciato che dal 1° luglio 2015 sarebbe stato online il nuovo portale web dell'Albo, che dovrebbe anche consentire la consultazione sullo stato di regolarità delle imprese iscritte. Al 23 luglio, il sito dell'Albo è ancora abbandonato a se stesso, come mostra la foto, con in primo piano le informazioni su come riscuotere i rimborsi dei pedaggi autostradali del 2012 (aggiornamento di novembre 2014).
    Però, pare che un passo in avanti sia comunque avvenuto. In questi giorni, infatti, il Comitato Centrale dell'Albo ha stilato una delibera sulla prima fase del processo di verifica. Mentre scriviamo questo articolo, il testo non è ancora reso pubblico, ma abbiamo informazioni sul suo contenuto. La prima è che per adesso l'autotrasporto resta sul Portale dell'Automobilista. Vista l'esperienza negativa del pagamento delle quote d'iscrizione, non è detto però che sia una buona notizia (ci sono imprese che ancora oggi non sono riuscite a pagare la quota).
    Nel Portale dell'Automobilista, le imprese di autotrasporto iscritte all'Albo dovranno per prima cosa autenticarsi per ottenere l'accesso, che avverrà solo dopo avere ricevuto tramite posta elettronica certificata il Pin. Quindi, potranno verificare i parametri relativi alla propria regolarità ed eventualmente chiedere modifiche se non corrispondono alla realtà. Fino al 30 settembre 2015, l'accesso sarà riservato alle sole imprese iscritte e dal 1° ottobre dovrebbe essere reso pubblico il database sulla regolarità. Ma non sarà completo.
    Nella prima fase di consultazione del database, infatti, dovrebbero essere disponibili solo le informazioni sull'iscrizione all'Albo, al Registro Elettronico delle Imprese e alla Camera di Commercio, al Durc e il pagamento dell'assicurazione Rca sui veicoli. Altre informazioni, come la posizione Inps e Inail non saranno ancora disponibili. Il sito riporterà solamente l'elenco delle aziende iscritte all'Albo che risultano regolari, mentre non citerà quelle irregolari.
    È possibile anche che alcune imprese regolari non risultino tali, non per loro colpa ma per ritardi della Pubblica Amministrazione. Per esempio, alcune Motorizzazioni sono in ritardo nell'aggiornamento del Registro Elettronico Nazionale, mentre alcune Provincie non hanno mai istituito la sezione speciale delle cooperative e dei consorzi. E il nuovo portale dell'Albo? Pare ancora in alto mare. Si sta ancora discutendo come farlo, poi il ministero dei Trasporti dovrebbe istituire la gara per realizzarlo.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Il gruppo armatoriale napoletano Grimaldi potenzia la sua presenza in Spagna tramite l’acquisto dalla Naviera Armas Trasmediterránea di cinque traghetti e due terminal portuali a Barcellona e Valencia.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico

LOGISTICA

Allarme anche per la carenza di materie plastiche

LOGISTICA

Amazon aprirà tre logistiche in Veneto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider