Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Megatruck di Xpo tra Spagna e Marocco


Xpo Logistics potenzia l'autotrasporto tra la regione spagnola della Galizia e il Marocco utilizzando quindici complessi veicolari con massa complessiva di sessanta tonnellate. Nel loro viaggio verso il Paese nordafricano, i camion trasportano materie prime, mentre al ritorno sono carichi di abbigliamento. L'uso di veicoli più lunghi e pesanti permette di trasportare la stessa quantità di merce con un minor numero di veicoli, riducendo così così il consumo complessivo di carburante e quindi le emissioni di CO2. Secondo Xpo Logistics, questa riduzione può raggiungere il venti percento. Ogni anno questi veicoli svolgono 18mila viaggi attraverso lo Stretto di Gibilterra. Xpo Logistics ha ottenuto l'autorizzazione dei due Governi a far circolare questi complessi senza specifiche procedure per il trasporto eccezionale.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riforma l’autotrasporto internazionale

    L’Europa riforma l’autotrasporto internazionale

    La sera dell’8 luglio il Parlamento Europeo ha approvato definitivamente il Primo Pacchetto Mobilità, che cambia le regole sul riposo e il distacco degli autisti, il cabotaggio stradale, il cronotachigrafo e la costituzione di società di comodo all’estero. Un passo avanti contro il dumping sociale e la concorrenza sleale nell’autotrasporto.

Logistica

Mare