Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

    Il peso dell’autotrasporto si sposta a Nord-Est


    Considerando cento il numero dei veicoli industriali che viaggia nel nord Italia, l'Ufficio Studi della Cgia di Mestre stima che il 60% viaggi nel Nord-Est, a fronte del 40% che viaggia nel Nord-Ovest. La stima è stata fatta considerando le statistiche dei veicoli industriali medi medi giornalieri presenti nei principali tratti autostradali. Questi numeri spingono la la Cgia ad affermare che il peso dell'autotrasporto, e quindi del sistema economico del Paese, si è spostato verso est.
    "Il forte squilibrio territoriale emerso da questa comparazione è solo in parte ascrivibile al fatto che a Nord-Ovest c'è una rete ferroviaria più diffusa che in altre parti del Paese", afferma coordinatore dell'Ufficio Studi della Cgia, Paolo Zabeo. "Questa specificità, collegata agli effetti sul trasporto merci delle autostrade del mare, ha consentito di assorbire una quota di prodotti che, altrimenti, viaggerebbero su gomma. Detto ciò, è altrettanto indiscutibile che il Nord-Est, allargato per ragioni storiche e culturali anche alle province di Brescia e Bergamo, è diventato il vero motore economico del Paese. Con centinaia di migliaia di Pmi da rifornire o con prodotti finiti che partono da questo territorio per raggiungere i mercati di destinazione, la numerosa presenza di veicoli industriali è sicuramente un segnale di grande vivacità produttiva che, tuttavia, ha originato anche delle criticità, come il congestionamento da traffico e la sicurezza stradale, molto avvertite dall'opinione pubblica".
    La ricerca mostra anche che l'autostrada più trafficata d'Italia è l'A4 Brescia-Padova, che registra 26.242 veicoli pesanti teorici medi giornalieri. Seguono l'A4 Milano-Brescia con 24.699 veicoli, l'A1 Milano-Bologna con 21.663 veicoli, l'A1 Bologna-Firenze con 16.490 veicoli, l'A14 Bologna-Ancona con 15.069 veicoli e il Passante/Tangenziale di Mestre con 13.829 veicoli. Il dato medio riferito all'intera tratta autostradale presente in Italia è pari a 9.085 mezzi pesanti.
    Comunque, rispetto all'anno pre-crisi (2007), il numero medio di veicoli industriali circolanti nelle autostrade italiane è ancora più basso del 12%: se nel 2007 il numero di veicoli pesanti teorici medi giornalieri circolanti su tutte le autostrade d'Italia era pari a 10.334, l'anno scorso, sebbene dal 2014 ci sia stata una decisa inversione di tendenza, si è fermato quota 9.085. Sempre in questi ultimi dieci anni, tra le 35 tratte autostradali analizzate, le uniche che hanno recuperato i flussi di traffico del 2007 sono state l'A5 Aosta-Traforo del Monte Bianco (+16,2%), la T1 Traforo del Monte Bianco (+8,6%) e l'A22 del Brennero-Verona (+2,3%). Tutte la altre, invece, presentano ancora variazioni negative.
    "A incrementare i volumi di traffico sono stati solo i principali assi autostradali che hanno consentito alle nostre merci di arrivare nel cuore dell'Europa, in particolar modo in Francia e Germania. Tutte le altre, invece, hanno registrato forti contrazioni, così come è avvenuto anche per il trasporto merci su rotaia che in questi ultimi dieci anni a livello nazionale ha perso il 10 percento di traffico", spiega il segretario della Cgia Renato Mason. In concreto, gli autotrasportatori stranieri presidiano ormai stabilmente queste tratte. Secondo i dati Eurostat del 2015 il peso dell'autotrasporto dai paesi terzi ha raggiunto livelli impressionanti. Nel traffico bilaterale Italia-Francia, ad esempio, i veicoli industriali da Paesi terzi assorbono il 35,2 per cento del flusso totale; in quello Italia-Austria l'incidenza è del 45,3 per cento e in quello Italia-Germania raggiunge addirittura il 48,7 per cento.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

Ferrovia

Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin

TECNICA

Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin
K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero

TECNICA

K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero
Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate

TECNICA

Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate
K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico

TECNICA

K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico
Renault cambia volto al camion elettrico

TECNICA

Renault cambia volto al camion elettrico
previous arrow
next arrow
Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica

LOGISTICA

Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica
Il trasporto e la logistica ora puntano all’India

LOGISTICA

Il trasporto e la logistica ora puntano all’India
Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon

LOGISTICA

Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon
Ciberattacco alla logistica ecommerce di Benetton

LOGISTICA

Ciberattacco alla logistica ecommerce di Benetton
Rubate in magazzino veronese 9000 bottiglie di Amarone

LOGISTICA

Rubate in magazzino veronese 9000 bottiglie di Amarone
previous arrow
next arrow
I distributori revocano il fermo dei carburanti

ENERGIE

I distributori revocano il fermo dei carburanti
FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità

ENERGIE

FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità
Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato

ENERGIE

Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato
Distributori carburanti confermano il fermo

ENERGIE

Distributori carburanti confermano il fermo
Resta aperta la vertenza sui distributori di carburante

ENERGIE

Resta aperta la vertenza sui distributori di carburante
previous arrow
next arrow
Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita

SERVIZI

Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita
K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute

SERVIZI

K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute
Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica

SERVIZI

Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica
Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo

SERVIZI

Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo
Dkv cresce nella logistica digitale con Lis

SERVIZI

Dkv cresce nella logistica digitale con Lis
Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro

SERVIZI

Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro
Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica

SERVIZI

Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica
Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce

SERVIZI

Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
previous arrow
next arrow