Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Coronavirus lancia autotrasporto tra Europa e Cina

La sospensione della maggior parte dei voli passeggeri per la pandemia di Covid-19 ha drasticamente ridotto la capacità anche del trasporto aereo delle merci tra Asia ed Europa, che subisce perciò lunghi tempi di attesa e tariffe piuttosto alte. Inoltre, una parte dei voli full freight è impegnata per il trasporto di forniture sanitarie, riducendo ulteriormente lo spazio per altri prodotti. La nave ha sicuramente più stiva, ma i tempi di viaggio sono elevati, mentre col treno si risparmia tempo, ma pure in questo caso la capacità è ridotta. Resta un’altra modalità, la strada, che può sembrare poco conveniente viste le distanze, ma che invece l’emergenza Covid-19 sta rivalutando.

All’alternativa stradale crede lo spedizioniere digitale tedesco InstaFreight, che opera tramite dodicimila fornitori di trasporto tra Asia ed Europa, alcuni dei quali disposti lungo la Via della Seta. Così ha predisposto un servizio di autotrasporto da e per la Cina, che ha un tempo di viaggio tra venti e ventidue giorni, secondo i luoghi di prelievo e scarico. Pagando di più, questi tempi si possono accorciare di alcuni giorni utilizzando il doppio autista.

“In questo periodo dobbiamo essere pragmatici e trovare soluzioni per il trasporto tra Europa e Cina. Per beni essenziali, ogni giorno di viaggio in meno conta”, dichiara Philipp Ortwein, fondatore e amministratore delegato d’InstaFreight. Il cofondatore della società, Maximilian Schaefer, aggiunge che “con questa espansione dei servizi stabilizziamo la supply chain in una fase in cui riprende la produzione cinese, offrendo un’alternativa al trasporto aereo e ferroviario. Tenendo conto dell’arretrato da smaltire con l’aereo nelle spedizioni verso l’Europa, in media offriamo con il camion lo stesso tempo di viaggio dell’aereo”.

Secondo la località cinese da cui partono (o in cui arrivano) le merci, la rotta dei veicoli industriali può attraversare la Russia oppure Kazakistan e Mongolia. La società dichiara che il costo della consegna porta-a-porta sono inferiori a quelli del trasporto aereo. InstaFreight è una società di spedizioni digitali fondata a Berlino nel 2016 o oggi impiega oltre cento persone, organizzando online migliaia di spedizioni al mese.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

  • Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    A due anni dalla sua introduzione in Italia, il servizio di trasporto espresso di pallet Astre Plus si espande anche all’estero. Il direttore Davide Napolitano spiega le caratteristiche che lo distinguono dai servizi tradizionali e i vantaggi per affiliati e clienti.

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Tirrenia vuole chiudere alcune rotte con la Sardegna

    Tirrenia vuole chiudere alcune rotte con la Sardegna

    L’amministratore delegato di Tirrenia, Massimo Mura, ha annunciato che dal 1° dicembre la compagnia eliminerà alcuni collegamenti in regime di continuità territoriale con la Sardegna a causa dell’incertezza sulla proroga della convenzione.