Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Voies Navigables de France ha stabilito il piano d’investimenti fino al 2030, che prevede uno stanziamento fino a tre miliardi di euro per potenziare il trasporto fluviale delle merci. Trecento milioni saranno spesi quest’anno.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Artoni chiede a Fercam il rispetto degli accordi


    La parola sulla vicenda del mancato passaggio dei rami d'azienda a Fercam passa ora alla protagonista, ossia l'Artoni, che dopo la rotture della trattativa da parte della società altoatesina e due giorni di sciopero dei sindacati ha diffuso questa mattina un comunicato in cui chiarisce la sua posizione e dal titolo esplicito: "Fercam rispetti gli accordi".
    La società emiliana ritiene di avere subito una "gravissima lesione da parte del Gruppo Fercam il quale, dal un lato, ha inaspettatamente quanto illegittimamente interrotto un processo di trasferimento del principale ramo d'azienda Artoni in capo ad una società neo costituita dal citato gruppo bolzanino (FercamArtoni Srl) e, dall'altro, ha provveduto a perpetrare una diffusa campagna allarmista in danno del Gruppo Artoni rilasciando informazioni destabilizzanti per il mercato ('il Gruppo Artoni non esiste più') e provocando un'incontrollata diaspora di clienti e dipendenti".
    Artoni precisa che "contrariamente a quanto affermato dal Gruppo Fercam", già il 10 febbraio 2017 gli accordi per il trasferimento dei rami d'azienda "risultavano sostanzialmente raggiunti e pronti per essere sottoscritti", dopo un periodo di trattativa durante il quale "il Gruppo Fercam, come d'uso in queste operazioni, ha avuto completo accesso ai più sensibili dati del Gruppo Artoni".
    La mattina dell'11 febbraio, prosegue la ricostruzione di Artoni, le parti dovevano vedersi da un notaio di Bolzano, ma FercamArtoni "non dava corso alla sottoscrizione dei testi, apparentemente in ragione della necessità di un accordo con le sigle sindacali". Sull'accordo sindacale, Artoni aggiunge che "veniva recepito già nella giornata di lunedì 13 febbraio nella forma gradita al Gruppo Fercam, sotto la minaccia costante del medesimo di ritirarsi dall'operazione in caso di mancato raggiungimento dello stesso".
    Sempre sull'accordo sindacale, la nota della società emiliana aggiunge che "Il testo è stato consegnato al dottor Thomas Baumgartner (Presidente del Gruppo Fercam) per mani delle rappresentanze sindacali che lo hanno sottoscritto unitamente al Gruppo Artoni già nella giornata di mercoledì 15 febbraio". Ora, prosegue la nota "FecamArtoni si rifiuta ora di sottoscrivere gli accordi assertivamente sulla scorta dell'agitazione sindacale in corso nonché delle conseguenze (economiche e di business) che il Gruppo Artoni sta ora patendo proprio in ragione delle condotte della FercamArtoni".
    Dopo avere fornito la sua ricostruzione della vicenda, Artoni aggiunge che da parte sua c'è ancora la disponibilità a sottoscrivere gli accordi. Non solo, ma contesta le interpretazioni fornite dal Gruppo Fercam e informa i dipendenti, fornitori e parti sociali "di aver già provveduto ad invitare e diffidare FercamArtoni a rivedere la posizione presa e a provvedere, senza indugio, a dar corso alle intese già più volte condivise, al fine di porre in essere gli adempimenti necessari al perfezionamento dell'operazione in parola, con salvezza dei valori occupazionali in gioco".
    Se ciò non avverrà, conclude la nota di Artoni, "in considerazione degli ingenti danni che il Gruppo Artoni, i sui dipendenti ed i suoi creditori subirebbero in caso di mancato perfezionamento della succitata operazione nel corso delle prossime ore, è ferma intenzione del Gruppo Artoni - suo malgrado - provvedere alla tutela dei propri diritti nelle sedi competenti". Infine, la società invita dipendenti, fornitori e parti sociali "a stringersi intorno all'azienda al fine di non disperdere gli importantissimi valori sociali che essa racchiude".

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 videocast: Italtrans e il valore dell’immagine nel trasporto

    K44 videocast: Italtrans e il valore dell’immagine nel trasporto

    In questo episodio del videocast K44 Risponde Sheela Bellina, responsabile commerciale della Italtrans, spiega l’importanza dei valori aziendali nello sviluppo di un’impresa di autotrasporto. Valori espressi anche dalla campagna Donne STRAordinarie di Ford Trucks Italia.

Mare

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Deutsche Post stanzia sette miliardi nella logistica sostenibile

LOGISTICA

Il profilo di chi cerca lavoro nella logistica

LOGISTICA

Prosegue lo sciopero SiCobas alla FedEx

LOGISTICA

Amazon avvia apprendistato per manutenzione nella logistica

LOGISTICA

Via ai cantieri per logistica Amazon di Vicenza
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider