Array ( [0] => 31 )

Primo piano

  • Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Voies Navigables de France ha stabilito il piano d’investimenti fino al 2030, che prevede uno stanziamento fino a tre miliardi di euro per potenziare il trasporto fluviale delle merci. Trecento milioni saranno spesi quest’anno.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Piemonte, autisti costretti a guidare fino a 15 ore


    L'indagine, denominata No Limits, è partita da una segnalazione anonima ed è durata per ben due anni, durante i quali gli inquirenti hanno seguito i camion dell'azienda, rilevando direttamente i tempi di guida e di riposo degli autisti. La nota della Polstrada (che non riporta il nome dell'impresa) spiega che diverse pattuglie hanno ripetutamente multato i camion dell'impresa in varie località italiane, sempre per violazione delle norme sui tempi di guida. Infine, gli inquirenti hanno raccolte le testimonianze di undici autisti, che hanno denunciato minacce di licenziamento per obbligarli a falsificare la documentazione.
    I dipendenti hanno spiegato il meccanismo della frode, che non è particolarmente complesso né originale, perché i camion (evidentemente vecchi) hanno il cronotachigrafo analogico. In ogni turno di lavoro, l'autista doveva compilare due diversi dischi: il primo riportava i propri dati e quando raggiungeva il tempo massimo di guida concesso ne inseriva un secondo nel cronotachigrafo, con i dati di colleghi in ferie o persone non più dipendenti dell'azienda. Per rendere credibile questo meccanismo, l'azienda stilava anche falsi moduli delle assenze. In questo modo, un conducente poteva guidare per quindici ore senza rispettare il riposo prescritto dalla legge.
    Non tutti i dipendenti hanno accettato il ricatto dell'impresa. Uno di loro ha rifiutato di sottoporsi a questo meccanismo ed è stato licenziato. Saputo dell'inchiesta, si è presentato spontaneamente per testimoniare. Dopo i pedinamenti e le testimonianze, il pubblico ministero ha fatto perquisire le sedi dell'azienda (quella legale in provincia di Torino e quella operativa a Villanova Monferrato), trovando altra documentazione interessante.
    Tra i documenti scoperti, anche false certificazioni di riparazioni che non sarebbero mai avvenute, lasciando così i veicoli in cattive condizioni, compresi difetti all'impianto frenante. Questi documenti erano intestati a un'officina chiusa da anni ed erano firmati dal titolare dell'azienda di autotrasporto. Al termine dell'indagine, la procura ha indagato e rinviato a giudizio i tre titolari dell'azienda.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Il gruppo armatoriale napoletano Grimaldi potenzia la sua presenza in Spagna tramite l’acquisto dalla Naviera Armas Trasmediterránea di cinque traghetti e due terminal portuali a Barcellona e Valencia.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico

LOGISTICA

Allarme anche per la carenza di materie plastiche

LOGISTICA

Amazon aprirà tre logistiche in Veneto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider