Array ( [0] => 31 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Arrestato camionista con 8 kg di coca

Ferragosto in carcere per un autista sardo residente ad Alghero, che rischia una pesante condanna per traffico di droga. L'uomo guidava un autoarticolato carico di prodotti caseari che si è imbarcato su un traghetto a Livorno per sbarcare nel porto di Olbia. Ma nel porto sardo una squadra di Finanzieri con cani controllava i veicoli che uscivano dal traghetto, così l'autista ha tentano una manovra per evitare l'ispezione. Manovra che però ha attirato l'attenzione dei militi, che hanno quindi fermato il veicolo e, insospettiti dal nervosismo del conducente, hanno affidato a due cani, Zatto e Def, il compito di verificare se a bordo ci fosse qualche sostanza stupefacente.
I cani hanno confermato i sospetti dei militi, segnalando un punto nella cabina, dove in un doppiofondo i Finanzieri hanno trovato otto pacchi contenenti altrettanti chili di cocaina, per un valore di due milioni di euro. Quindi, i militi hanno sequestrato la droga e il veicolo, arrestando l'autista per traffico di sostanze stupefacenti. L'azienda titolare dell'articolato è ritenuta estranea ai fatti.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    Il 20 maggio 2020, il Consiglio d’Europa ha definitivamente approvato il Regolamento che estende all’intera Unione Europea le proroghe attuate da alcuni Paesi sulle scadenze dei documenti degli autisti e le revisioni dei veicoli industriali. Rinvio anche delle tasse portuali.

Logistica

  • Confetra vuole più risorse per i porti

    Confetra vuole più risorse per i porti

    Commentando il Decreto Rilancio, il presidente di Confetra riconosce passi in avanti sulle agevolazioni fiscali, ma chiede maggiori risorse per i porti e un processo di semplificazione.

Mare