Array ( [0] => 11 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Amazon potenzia il trasporto merci aereo


Amazon Air, la divisione della società di e-commerce che segue il trasporto aereo delle merci, sta potenziando le sue risorse sia in volo, sia a terra. Nel primo caso, il 12 novembre ha ricevuto il quarantesimo Boeing B767F, l'ultimo esemplare previsto dai due contratti di noleggio a caldo firmati nel 2016 con Air Transport Services Group e con Atlas Air Worldwide Holdings. E non pare che Amazon intenda fermarsi qua, perché il quotidiano The Seattle Times afferma che entro l'inizio del prossimo anno la società potrebbe noleggiare altri sei B767F, anche se non precisa come, perché la disponibilità di questi apparecchi è limitata. Gli aerei potrebbero arrivare da una conversione di modelli passeggeri, oppure Amazon potrebbe rivolgersi all'Airbus A330F.
Amazon usa questi apparecchi per rifornire i suoi centri di distribuzione regionali, affiancandoli ai trasporti commissionati a Ups e FedEx. La società sta potenziando anche le piattaforme a terra che supportano il traffico aereo e aprirà una piattaforma che servirà da gateway aereo e da centro distributivo a Wilmington Air Park, nello Stato dell'Ohio. Lo riferisce il sito online Journal-news.com. precisando che al società ha affittato spazio nell'aeroporto per gestire il trasferimento dei pacchi tra gli aerei e i camion. Intanto, Amazon prosegue la costruzione di un grande hub aereo nell'aeroporto di Hebron, nel Kentucky, per cui ha stanziato un miliardo e mezzo di dollari. Questo impianto potrà accogliere fino a cento aerei.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Il 20 agosto 2020 entrerà in vigore il primo Regolamento della riforma europea dell’autotrasporto e l’associazione degli autotrasportatori rumena Untrr chiede all’UE chiarimenti sul rientro degli autisti.

Logistica

Mare

  • Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    L’associazione degli armatori Assarmatori rivolge al Parlamento la richiesta di aiuti urgenti per le compagnie che gestiscono il combinato strada-mare, le rotte per le isole maggiori e quelle del cabotaggio.