Array ( [0] => 17 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Goodyear sigla contratto FleetFirst con Groupe CAT


Groupe CAT rappresenta la flotta più grande ad aver recentemente aderito all'offerta di gestione professionale dei pneumatici autocarro di Goodyear, concepita con l'obiettivo di offrire prodotti di qualità, servizi dedicati e soluzioni innovative. La prima fase del contratto FleetFirst con Goodyear riguarderà le operazioni di logistica dei veicoli presso le principali filiali di CAT in Europa, dal Regno Unito alla Romania, fino alla Lituania e al Portogallo. In una fase successiva anche le operazioni cargo della flotta francese saranno gestite da Goodyear, che fornirà anche l'assistenza e la manutenzione.
I veicoli del gruppo CAT saranno equipaggiati con pneumatici premium delle marche Goodyear e Dunlop, come i modelli della gamma KMAX, studiati per offrire un elevato chilometraggio, e della gamma FUELMAX, concepita per ridurre i consumi. Oltre alle elevate prestazioni dei prodotti, il sistema di assistenza stradale ServiceLine 24h, la grande rete di servizi paneuropei TruckForce e il sistema FleetOnlineSolutions per la gestione dei pneumatici su internet sono stati elementi chiave alla base della scelta di CAT di affidarsi al programma FleetFirst di Goodyear.
Il programma FleetOnlineSolutions riveste un ruolo chiave per una gestione efficace dei pneumatici di CAT. Il sistema Internet fornisce dettagli sulla politica di gestione dei pneumatici concordata e sui dati di ciascun veicolo agli oltre 2.000 partner paneuropei della rete TruckForce che servono la flotta CAT. Ciò consente di ridurre i tempi di inattività e di diminuire la mole di documenti cartacei. Inoltre FleetOnlineSolutions offre un sistema centralizzato di reportistica sulle prestazioni dei pneumatici e relativi costi. L'assistenza stradale viene fornita, se necessario, da Goodyear ServiceLine24h, il programma internazionale di assistenza su strada attivo 24 ore su 24.
"Abbiamo scelto Goodyear perché è in grado di garantire un eccellente TCO (Total Cost of Ownership), migliorando la nostra competitività e offrendoci una rete di servizi paneuropea", dichiara Patrice Grosset, Direttore Flotte di Groupe CAT. "Questa partnership aiuterà CAT a fornire il miglior livello di servizio ai clienti in tutti i mercati europei".
"La nostra filosofia orientata a qualità, innovazione e servizi dedicati ha convinto Groupe CAT. Finora non avevano una gestione centralizzata dei pneumatici, ma hanno capito subito i vantaggi della nostra offerta", dichiara Jan-Piet Huylebroeck, Direttore Vendite Autocarro di Goodyear EMEA.
Groupe CAT, con sede in Francia, è specializzata nella logistica dei veicoli e nella logistica cargo e gestisce 1.200 veicoli e rimorchi. Nel 2014 ha registrato un fatturato di 1.024 milioni di Euro e una movimentazione di oltre 3,6 milioni di veicoli e 707.000 tonnellate di pezzi di ricambio.

Fonte: comunicato stampa Goodyear
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.