Primo piano

  • Pronti gli Incoterms 2020

    Pronti gli Incoterms 2020

    L'International Chamber of Commerce (ICC) ha preparato l'aggiornamento delle regole che da novant'anni agevolano gli scambi internazionali delle merci.

Podcast K44

Normativa

Pneus invernale per rimorchi di Hankook


Ad Hannover, Hankook mostrerà lo SmartControl TW01 nella misura 385/65R22,5 e nel 2017 lancerà anche altre misure. Lo SmartControl TW01 integra la linea di pneumatici invernali SmartControl di Hankook, che include già lo SmartControl AW02 per l'asse sterzante e lo SmartControl DW07 per l'asse motore. Anche questo modello per rimorchi ha marcatura M+S e simbolo del fiocco di neve su montagna a tre cime (3PMSF), permettendo così la guida nelle condizioni invernali più severe.
Tre delle cinque coste, le più interne, del battistrada hanno lamelle 3D multiple, che migliorano la frenata sulle strade bagnate, innevate e ghiacciate e forniscono stabilità ai blocchi del battistrada e una sua conseguente usura uniforme. Le tre scanalature principali sono progettate con uno schema a zigzag, che fornisce stabilità laterale e assicura un flusso ottimale dell'acqua, che riduce il rischio di aquaplaning sulle strade bagnate o fangose. I blocchi della spalla solidi e privi di lamelle su entrambe le coste laterali del battistrada dello SmartControl TW01 forniscono stabilità e aderenza sulle strade bagnate e asciutte, insieme a un'elevata percorrenza.
Le mescole dello SmartControl TW01 comprendono un materiale di gomma sintetica particolarmente resistente al freddo (bassa Tg), che impedisce l'indurimento della mescola stessa, nemmeno a temperature esterne molto basse. Grazie a quest'impostazione, si riducono i movimenti della cintura, ottenendo temperature degli pneumatici in marcia più basse e, quindi, una riduzione dei consumi. La tecnologia SCCT (Stiffness Control Contour Theory) di Hankook garantisce un profilo ottimizzato per una buona manovrabilità.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

Logistica

  • Il coronavirus è già costato almeno cinque miliardi di euro

    Il coronavirus è già costato almeno cinque miliardi di euro

    La portavoce della Commissione Europea dichiara di non avere ancora ricevuto la richiesta del Fondo di Solidarietà dall’Italia per l’emergenza coronavirus e chiede al Governo di agire immediatamente in tal senso e di creare un'unica regia per affrontare le conseguenze dell’epidemia per la logistica.

Mare