TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Referendum approva seconda galleria del Gottardo

E-mail Stampa PDF

La maggioranza dei votanti al referendum che si è svolto il 28 febbraio 2016 in Svizzera sul progetto di raddoppio della galleria stradale lo ha approvato. Ma l'opera non aumenterà la capacità in termini di veicoli in transito.


Gottardo tunnel strada centrale controlloI promotori del referendum contro il secondo tunnel stradale del San Gottardo hanno perso: anche se di misura, infatti, il progetto ha ottenuto il consenso degli elettori, confermando la volontà già espressa dal Governo e dal Parlamento federale. Il progetto prevede la costruzione di una seconda canna, che permetterà di dividere il flusso del traffico in direzione sud da quello verso nord. Secondo i promotori, la nuova canna non aumenterà la capacità della galleria, ma servirà ad aumentarne la sicurezza.
Il passaggio referendario permette di continuare la procedura di realizzazione, che prevede l'avvio dei lavori nel 2020. Prima sarà costruita la seconda canna e quando sarà percorribile dai veicoli, verrà chiusa la prima per risanarla. Al termine di tutti i lavori, probabilmente nel 2030, saranno aperte entrambe le canne, ma con una corsia per senso di marcia. Il costo previsto raggiunge i due miliardi di franchi.
Se avesse prevalso il no, la galleria del San Gottardo sarebbe dovuta restare completamente chiusa per l'intero periodo dei lavori di potenziamento, creando gravi disagi nei collegamenti stradali tra il Ticino e il nord della Svizzera. I promotori del referendum avevano proposto, in questo caso, di trasferire il traffico degli autoveicoli su navette ferroviarie, usando la nuova galleria ferroviaria di base Alptransit.
La battaglia per il tunnel stradale non termina qua. I promotori del referendum chiedono ora al Governo federale precise garanzie che la nuova opera non aumenti la capacità della galleria, come prevede anche la Costituzione svizzera. Ma che cosa succederà quando ci saranno due canne funzionanti e magari lunghe file di veicoli in attesa di entrare nel tunnel, perché resterà in vigore il numero massimo di automezzi presenti nella galleria? È possibile che si attiveranno pressioni per aumentare la capacità della galleria, provenienti soprattutto dall'Unione Europea, per aprire due corsie per senso di marcia.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 2445

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Bcube acquisisce logistica di Granarolo
Giovedì 20 Giugno 2019
La società ha acquisto dal produttore di latte la maggioranza di Zeroquattro Logistica, specializzata nella movimentazione e trasporto di prodotti... Leggi tutto...
Immagine
Archimed acquisisce Bomi in logistica sanitaria
Martedì 18 Giugno 2019
A giugno annunciato il passaggio di mano di una delle aziende italiane specializzata in trasporti e logistica di farmaci e prodotti biomedicali, che... Leggi tutto...
Immagine
Piattaforma Gefco a udine per automotive
Venerdì 14 Giugno 2019
La società logistica francese ha aperto a giugno 2019 un impianto dedicato alla rete di vendita di ricambi auto Dealernet. Leggi tutto...
Immagine
Sciopero dei sindacati di base alla Gls Enterprise
Mercoledì 12 Giugno 2019
L'11 giugno 2019 le sigle SiCobas e Adl Cobas hanno organizzato uno sciopero nazionale dei facchini e degli autisti del corriere espresso, che ha... Leggi tutto...
Immagine
Incidente nella movimentazione merci di Malpensa
Mercoledì 12 Giugno 2019
Il 12 giugno 2019 un operaio di 49 anni è stato schiacciato da un carrello elevatore nella piattaforma Dhl dello scalo aereo milanese. I sindacati... Leggi tutto...
Immagine
Albini & Pitigliani cresce in Spagna
Martedì 11 Giugno 2019
La casa di spedizioni italiana ha costituito una joint venture con BCN Euroexpress Iberica per il trasporto internazionale. Leggi tutto...
Immagine
Poste rafforza alleanza con Amazon
Lunedì 10 Giugno 2019
Il 10 giugno 2019 la società portale italiana annuncia nuovi servizi di consegna dedicati al colosso del commercio elettronico, che prevede l'invio... Leggi tutto...
Immagine
La logistica di Mercedes a Capena
Venerdì 07 Giugno 2019
Il costruttore tedesco concentra in una grande piattaforma alle porte di Roma la gestione dei ricambi delle autovetture e dei camion per tutta... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed